La Roma torna alla vittoria: Florenzi e Sadiq sugli scudi

La Roma torna alla vittoria: Florenzi e Sadiq sugli scudi

 

Torna alla vittoria la Roma e lo fa nel migliore dei modi davanti al proprio pubblico, battendo per due a zero il Genoa, grazie alle reti, di Florenzi e del Primavera Sadiq.
Con l’avvio della partita la prima occasione è per gli ospiti, che si rendono pericolosi con Tachtsidis che in azione di calcio d’angolo salta più alto di tutti ma non indirizza bene il colpo, con la sfera che non centra l’obiettivo.
Nella parte iniziale di gara i giallorossi riescono con difficoltà ad affacciarsi dalle parti di Perin, anche per merito del Genoa ben schierato quest’oggi da Mister Gasperini.
La Roma riesce a trovare spazi in zona offensiva al quarto d’ora con un colpo di testa di Gervinho, con l’ivoriano che cerca e trova l’incrocio dei pali, ma il tiro debole è facile preda di Perin.
Dopo una fase di stallo, nella quale le due squadre si eguagliano e non regalano particolari emozioni, il match si riaccende in conclusione di tempo, poco prima dell’intervallo con il genoano Gapke che recupera un pallone a centrocampo, scatta palla al piede e dal limite tenta la conclusione, con Szczesny che blocca centralmente.
E’ però la Roma a trovare il gol al 42’: cross dalla sinistra di Digne con Dzeko che la tocca quanto basta per Florenzi che di rabbia scaraventa la palla in rete.
Nella ripresa i padroni di casa passano subito vicini al raddoppio con Salah che calcia in diagonale, col tiro che termina di un nulla fuori a lato.
Il Genoa non è da meno e pochi minuti più tardi il neoentrato Lazovic scalda i guantoni al portiere romanista costringendolo a compiere un non facile intervento per deviare la sfera in angolo.
Il match si gioca molto a fiammate, con le due formazioni che si accendono ad intermittenza, con non frequenti azioni nelle due parti di campo.
Al 25’st prova a chiudere la partita la Roma: cross dalla fascia destra di Nainggolan che pesca Dzeko, con l’attaccante bosniaco che da pochi passi calcia in porta  ma sulla linea trova il salvataggio di Munoz.
A pochi istanti dallo scadere, al 44’st, mette il punto esclamativo sull’incontro il giovanissimo Sadiq che, su assist al contagiri di Vainqueur, schiaccia di testa e realizza il personale primo gol in Serie A.
Dopo un ampio recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro, con la Roma che torna al successo e ora avrà tutto il tempo durante la pausa natalizia per recuperare e ripartire al pieno delle forze con la ripresa del campionato.

Lorenzo Petrucci

Il Tabellino

MARCATORI 42’pt Florenzi (R), 44’st Sadiq (R)
ROMA 
Szczesny, Florenzi, Manolas, Rudiger, Digne, Pjanic (20’st I. Falque), De Rossi (C), Nainggolan (42’st Vainqueur), Salah (37’st Sadiq), Dzeko, Gervinho PANCHINA Lobont, De Sanctis, Castan, Emerson, Maicon, Uçan, ALLENATORE Garcia
GENOA 
Perin (C), Izzo, Munoz, De Maio, Ansaldi (12’st Pandev), Capel, Rincon, Tachtsidis (18’st Cissokho), Ntcham, Laxalt, Gapke PANCHINA Lamanna, Ujkani, Figueiras, Dzemaili, Scannapieco ALLENATORE Gasperini
ARBITRO 
Gervasoni di Mantova
ASSISTENTI 
Passeri – Longo
QUARTO UFFICIALE 
De Pinto di Bari
ARBITRI ADDIZIONALI D’AREA 
Orsato – Pairetto
NOTE Espulso 
al 29’st Dzeko (R) Ammoniti al 9’pt Laxalt (G), al 21’pt Nainggolan (R), al 28’pt Florenzi (R), al 35’pt Pjanic (R) Angoli Rec. 2’pt – 5’st.

Lorenzo Petrucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.