Morolo: le 100 perle di Mattia Perrotti

Morolo: le 100 perle di Mattia Perrotti

Con la pazzesca tripletta siglata contro la Vis Artena Mattia Perrotti, punta centrale del Morolo, ha toccato la significativa quota di 100 reti in carriera. Il bomber biancorosso si è scatenato nel corso del secondo tempo portando quindi il punteggio sul definitivo 3-3. Il pareggio di ieri può essere considerato decisamente positivo per la compagine guidata da mister Emilano Adinolfi, tenendo contro del tasso tecnico elevato dei capitolini. Mattia Perrotti, figlio dell’allenatore Fabrizio, ha sempre avuto il gol nel sangue. Nel settore giovanile del Frosinone ha iniziato a trafiggere i portieri avversari nei Giovanissimi e poi negli Allievi. Esaltante pure l’esperienza con la Juniores dell’Isola Liri con il successivo esordio in prima squadra. Nel panorama calcistico regionale, non a caso, è uno degli attaccanti più apprezzati e desiderati. Con le maglie di Ferentino, Boville, Sora, Ceccano e appunto Morolo ha saputo mettere in mostra le proprie qualità segnando a ripetizione. Nel 2011 è stato uno dei protagonisti della miracolosa cavalcata del Sora targato Pasquale Luiso, culminata con lo spareggio vinto al ‘Flaminio’ contro il Frascati e la conseguente promozione in Serie D per i bianconeri. Attualmente forma con Alessio Carlini, altro calciatore esperto e talentuoso, un collaudatissimo tandem offensivo che sta facendo le fortune del Morolo nel Campionato di Eccellenza.

A.I.

Alessandro Iacobelli

Nato ad Arpino il 26 agosto 1994. Giornalista pubblicista dal 21 marzo 2016, con una grande passione per il calcio e lo sport in generale. Corrispondente dalla Ciociaria, dove segue con attenzione le realtà calcistiche regionali e provinciali del territorio. Autore di svariate interviste ed approfondimenti. Studente della facoltà di lettere - curriculum comunicazione, presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.