Allievi Fascia B Regionali, nel posticipo dell’Epifania pari tra GdF e Atletico Fidene

Allievi Fascia B Regionali, nel posticipo dell’Epifania pari tra GdF e Atletico Fidene

di Giordano Galeazzi

Bronzo e argento a confronto per mantenere il podio del girone. E’ un incontro assai versatile, giocato sul filo del rasoio dato l’elevato equilibrio tecnico in campo: c’è, però, da sottolineare l’assenza di 4 pedine fondamentali nella scacchiera di mister Contaldo. Si arriva ben presto a metà della prima frazione senza alcunché di segnalabile, se non qualche azione potenzialmente pericolosa ma sprecata con troppa sufficienza. Bisogna anche evidenziare, dal punto di vista tattico, una grande difficoltà nella fioritura del gioco e degli schemi di ambedue le squadre per l’insolita larghezza del campo: risulta essere, infatti, piuttosto “stretto” impedendo il gioco sulle fasce, gli inserimenti dei laterali e costringendo solamente alle verticalizzazioni. Con il rettangolo verde bagnato e piuttosto scivoloso, aumentano le difficoltà di controllo palla, ma ciò può anche favorire le conclusioni verso la porta. Al 25’ ci prova Massaro su calcio piazzato dai 20 metri, una bordata di collo pieno che prende una strana traiettoria respinta da Beccacceci coi pugni. La distanza nel passare da “equilibrio” a “paura” di aprirsi è davvero breve: l’incontro si blocca alla mezz’ora, le squadre non riescono a creare gioco. Si prosegue a lancioni, azioni personali e conclusioni disperate dalla distanza: sembra essere un incontro dallo stile “chi segna, vince”. Poco prima dello scadere Tifi ha sul destro l’occasione per sbloccare la gara: slalom a bordo area, trova lo spazio per calciare ma la conclusione è centrale e debole tra le braccia di Sordini. Subito dopo, cross tagliato dalla destra, ancora Tifi in agguato impatta di testa spendendo la sfera fuori a fil di palo. Risultato di 0 a 0, tutti a riposo. Le squadre rientrano sul terreno di gioco, sembra la stessa musica del primo tempo ma dopo 4 minuti bomber Tifi apre le marcature con la più classica ma al tempo stesso più spettacolare delle azioni: dallo spigolo sinistro d’area, si accentra sulla lunetta e col destro spara un missile sotto l’incrocio, imparabile. L’Atletico è in vantaggio ed ora prova ad amministrare il match serrando la fase difensiva e ripartendo quando può. La GDF però non sta a guardare tentando il tutto per tutto per riprendere il risultato: al quarto d’ora, su calcio d’angolo, Pettinari svetta sopra tutti incornando alla grande, la sfera però si alza e termina alta di un soffio sopra il montante. I ritmi si intensificano, sono punti importantissimi. Nel finale al cardiopalma la spinta costante dei locali viene premiata grazie a Ranuzzi che nella mischia infila la zampata vincente, in dubbio fuorigioco, che vale però l’1-1 siglato in extremis. Un pareggio tutto sommato che ci può stare, alla luce di quanto visto nella ripresa. Si gioca tutto nella ripresa, con un goal ad inizio e fine di tempo, ma che beffa per l’Atletico!

ALLIEVI REGIONALI FASCIA B – IL TABELLINO

CIRCOLO GUARDIA DI FINANZA – ATLETICO FIDENE 1 – 1

MARCATORI Tifi 4’st (AF), Ranuzzi 40’st (CGDF)

GUARDIA DI FINANZA Sordini, Capra, Massaro (Cascalici 5’st), Arabia, Pettinari, Uggeri, Pannuti (Lazzari 1’st), Ranuzzi, Lucarini, Miano, Petrucci (Cori 17’st) PANCHINA Alboretti, D’Agostino, Gorelli ALLENATORE

ATLETICO FIDENE Beccaceci, Rubeca, Geracitano, Sonsoni (Bonanni 39’st), Battaglia, Dolce, Scopetti, Onorati, Lucarelli, Pioppini (Bocchetti 15’st), Tifi PANCHINA Fascetti, Di Palma, Zlibut ALLENATORE Contaldo

ARBITRO Anibaldi di Tivoli – voto 6

NOTE Rec. 0’pt-3’st Ang. 3-3

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.