Le giovanissime della Res incassano 3 colpi dal Casilina

Le giovanissime della Res incassano 3 colpi dal Casilina

Sconfitta per 3 a 1 per il team Giovanissime della Res Roma che cede ai pari età maschietti del Casilina, nel match valido per la prima giornata di ritorno del campionato provinciale. 

La Res parte male e subisce subito l’uno a zero ma con il passare dei minuti le giallorosse pressano gli avversari alla ricerca del pari. A tempo ormai scaduto la dura legge del gol colpisce le ressine, costrette a subire il secondo gol, tra l’altro irregolare.
La ripresa inizia sotto la falsa riga del primo tempo e dopo pochi minuti il Casilina firma il tris, anche questo palesemente da annullare.
La Res Roma non molla, cerca il gol che arriva al 65esimo minuto con Natali ma il forcing finale non produce altri effetti e al triplice fischio esulta il Casilina che vince 3 a 1.
Le dichiarazioni post gara del tecnico giallorosso Stefano Fiorucci: “Oggi mi sento di fare un plauso alle ragazze scese in campo, perché in una partita del genere non si sono fatte togliere la voglia di giocare e fare bene; tali situazioni rientrano in pieno nel percorso di crescita, soprattutto rimane l’orgoglio di portare in giro per la provincia un gruppo di ragazze che dimostrano di avere sempre educazione e cultura sportiva.”

Ufficio Stampa

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.