FC Massimina, Tino: «Dobbiamo ragionare di gara in gara»

FC Massimina, Tino: «Dobbiamo ragionare di gara in gara»
di Ufficio Stampa
Simone Tino è subentrato a mister Spogani da due settimane alla guida dei Giovanissimi Fascia B Elite del Massimina. Due gare nelle quali il neo tecnico gialloblu ha ottenuto una vittoria ed un pareggio consolidando la quinta posizione in classifica. Un passaggio di consegne non dei più facili, visto il rapporto che si era instaurato tra Spogani e il gruppo dei 2002: “La squadra era scossa – spiega Tino – per il cambio di allenatore. Con il passare del tempo le cose sono certamente migliorate, anche perché ho trovato dei ragazzi totalmente disponibili nei miei confronti. Già nella la gara contro il DLF Civitavecchia si è vista la compattezza del gruppo. Un bel gruppo e con il morale alto”. Un lavoro appena iniziato per mister Tino, che cercherà di ottenere l’obiettivo primario della salvezza: “Siamo a buon punto. Ai ragazzi ho detto sin dal primo giorno che dobbiamo ragionare gara per gara fino all’ultimo, per fare il meglio possibile. Alla fine del campionato vedremo quello che saremo riusciti ad ottenere”.
Sosta di lavoro. Il campionato dei 2002 osserverà ora due settimane di pausa. Una sosta provvidenziale per permettere al tecnico di lavorare con la sua nuova squadra. “Queste due settimane – conclude Tino – mi daranno la possibilità di conoscere al meglio i miei giocatori. Ne approfitteremo per giocare anche qualche amichevole, in modo da poter recuperare qualche infortunato e di dare spazio anche a coloro che hanno giocato di meno. L’importante sarà mantenere sempre alta la concentrazione fino al termine del campionato”.

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.