Aprilia, Juniores Nazionale in cerca di continuità

Aprilia, Juniores Nazionale in cerca di continuità

di Ufficio Stampa

Dopo la bella vittoria di sabato scorso contro il Rieti, la Juniores Nazionale dell’Aprilia cerca continuità. La seconda gara casalinga consecutiva delle giovani rondinelle guidate da Eugenio De Min propone la sfida con il Cynthia, squadra con 8 punti in meno in classifica. La differenza in graduatoria, però, non induce lo spogliatoio bianco-celeste a rilassarsi, come sottolinea Gianmarco Baccari: «Sabato scorso abbiamo giocato la nostra miglior partita dall’inizio dell’anno. Ora siamo al quinto posto, non vogliamo perdere il treno play-off, quindi le motivazioni per affrontare le sfide che ci attendono non mancano di certo. L’ultimo posto disponibile non ci basta, siamo convinti di poter scalare ancora qualche posizione, perciò anche sabato con il Cynthia scenderemo in campo per vincere. Abbiamo tutte le carte in regola per riuscirci».

Il distacco da chi è davanti si è leggermente ridotto, quindi sognare è più che lecito per Baccari e compagni. Ma i punti persi nel girone di andata pesano ancora: «Siamo stati un po’ superficiali all’andata, ma la coesione che si è creata all’interno del gruppo ci ha fatto cambiare atteggiamento. Abbiamo risolto i problemi che ci sono costati tanti punti nella prima parte di stagione, ne abbiamo parlato tra noi e abbiamo fatto un notevole passo avanti. Ora non ci vogliamo fermare, abbiamo già dimostrato di poter competere con le migliori squadre di questo girone e secondo me valiamo le prime tre posizioni. Tutto sta nel non sbagliare l’approccio mentale alle partite. Quando siamo scesi in campo nel modo giusto, abbiamo dimostrato di cosa siamo capaci e quanto sia forte questa squadra».

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.