Il Castelverde cala il poker: Sporting Torbellamonaca K.O.

Il Castelverde cala il poker: Sporting Torbellamonaca K.O.
di Ufficio Stampa Sporting Torbellamonaca
Nella ventesima giornata di Prima Categoria girone G, il Castelverde ottiene una vittoria meritata nel match casalingo contro lo Sporting Torbellamonaca, imponendosi con un rotondo 4-0. I bianco-verdi confermano così l’ottimo momento di forma: nelle ultime tre partite, nove punti conquistati e tredici gol fatti. Brutta prestazione per gli arancio-neri, che faticano in fase difensiva ed in quella di possesso, subendo la quarta sconfitta consecutiva.
Clemente Longo schiera i suoi col 4-4-2: il duo d’attacco è formato da Silvestri e Cambriani. Fabrizio Fiaschetti replica col 4-3-3: in avanti giocano Galasso, Abatecola e Speranzini (sostituito all’intervallo per un problema fisico). La gara parte con un andamento equilibrato. E’ per lo Sporting la prima chance: al 10′, su angolo di Raffaele Valentino, Abatecola colpisce di testa da buona posizione ma spedisce alto. Il Castelverde replica tre minuti dopo, sbloccando il risultato: su punizione di Silvestri, Rossi devia in rete con un bel colpo di testa. Un minuto dopo potrebbe arrivare il pareggio ma Galasso, ben servito da Taglieri, calcia fuori a tu per tu con Pasetto. Sull’altro fronte, al 17′, è Silipigni a sprecare una ghiotta occasione, spedendo alto da centro area su un cross basso dalla destra. Il raddoppio arriva comunque al 34′, quando Maiga parte palla al piede e serve in area Silvestri, che batte Magretti con un preciso diagonale rasoterra. Non accade altro nei restanti minuti del primo tempo, che si chiude sul 2-0.
In avvio di ripresa lo Sporting tenta una reazione, ma è ancora il Castelverde ad andare in gol. Al 12′ Silipigni intercetta il lancio non impeccabile di Germoni, evita Alessio Vernile e segna da posizione defilata. Il 3-0 taglia le gambe agli arancio-neri, che si innervosiscono e faticano ad impostare buone manovre. Il team di Longo invece gioca in scioltezza orchestrando belle azioni. Al 15′ ci prova Raffaele Valentino su punizione e la palla termina non di molto a lato. Un minuto dopo è Maiga a provarci su punizione, ma Magretti si distende e respinge. Al 34′ entrambe le squadre si ritrovano con un uomo in meno: espulsi Colagrande e Remiddi per reciproche scorrettezze. Al 41′ la punizione di Raffaele Valentino viene bloccata da Pasetto. Due minuti dopo arriva il definitivo 4-0 grazie a Cambriani, che trova spazio per entrare in area e batte un mal posizionato Magretti. Un minuto dopo, bella azione di Della Rocca che evita due avversari ma viene contrastato dall’uscita di Magretti. E’ l’ultima emozione della gara.
Può far festa a fine partita il Castelverde, che sale al dodicesimo posto e nel prossimo turno sarà ospite del Certosa. Lo Sporting Torbellamonaca, ancora undicesimo in classifica, cercherà riscatto nel derby casalingo contro la Borghesiana.

IL TABELLINO

CASTELVERDE-SPORTING TORBELLAMONACA 4-0 
MARCATORI 13′ pt Rossi, 34′ pt Silvestri, 12′ st Silipigni, 43′ st Cambriani
CASTELVERDE Pasetto, Colagrande, Perla, Maiga, Di Lascio, Sgrulletta (11′ st Di Cosimo), Rossi (18′ st Ioppolo), Corsetti, Silvestri, Cambriani, Silipigni (19′ st Della Rocca) PANCHINA Tancredi, Della Rocca, Ioppolo, Falcetta, Di Cosimo, Hassanein, Cucchi ALLENATORE Longo
SPORTING TORBELLAMONACA Magretti, A. Vernile, Careddu (1′ st Germoni), Galasso (18′ st Giusto), Remiddi, G. Valentino, Alberta, Taglieri, Abatecola, R. Valentino, Speranzini (1′ st Porfirio) PANCHINA Bragetti, Marconi, De Crescenzo ALLENATORE Fiaschetti
ARBITRO Viglianti di Latina
NOTE espulsi al 34′ st Colagrande (C) e Remiddi (S) per reciproche scorrettezze

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.