I comunisti ricordano Petroselli: «Un esempio per Roma»

I comunisti ricordano Petroselli: «Un esempio per Roma»

In occasione dell’anniversario della nascita del sindaco comunista Luigi Petroselli, il Partito Comunista lo ricorda con un’iniziativa pubblica al Quadraro, nella periferia sud est della città di Roma, che si terrà domani 1 marzo. L’iniziativa dal titolo “Esempio e attualità di Luigi Petroselli, sindaco comunista” avrà tra i relatori il giovane candidato sindaco del Partito Comunista, Alessandro Mustillo secondo il quale: «L’esempio di Petroselli e delle giunte di sinistra di quegli anni rappresenta per noi la strada da seguire. Il nostro progetto di città prevede attenzione alle periferie, alle esigenze dei lavoratori, dei pensionati, degli studenti. Tutto il contrario di quello fatto in questi anni da partiti di centrodestra e centrosinistra al governo della città. Alla città dei palazzinari vogliamo opporre quella dei lavoratori. Nelle periferie in cui aprono solo sale da gioco vogliamo spazi ricreativi, sportivi, culturali. Vogliamo che l’emergenza casa sia il primo punto nell’agenda politica della città, che si fermi la lotta tra poveri, tra cittadini e lavoratori, tra immigrati e italiani. Per questo – conclude la nota – l’esempio delle giunte comuniste degli anni ’70 e ’80 non deve essere dimenticato. Quel patrimonio di esperienza può costituire una base importante da cui ripartire per costruire una Roma più giusta e moderna, per rompere con una politica che ormai rappresenta solo gli interessi dei poteri forti».

12768277_1685708328368833_3096696137164183162_o
La locandina dell’evento organizzato dal Partito Comunista

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.