Serie A, Roma-Fiorentina 4-1: i giallorossi si prendono il terzo posto solitario

Serie A, Roma-Fiorentina 4-1: i giallorossi si prendono il terzo posto solitario

di Lorenzo PETRUCCI (foto di © Gian Domenico SALE – www.photosportiva.it)

Roma sette bellezze. La squadra giallorossa ottiene la settima vittoria consecutiva battendo per quattro a uno la Fiorentina e conquista il terzo posto solitario in classifica.
La partita è subito accesa e vivace, con le due squadre che dimostrano fin da subito l’importanza della sfida odierna. Nonostante il buon ritmo però la gara bisogna attendere il 12’ per vedere il primo tentativo di giornata, quando Ilicic si rende pericoloso con un tiro a giro che non passa di molto alta sopra la traversa.
La Roma cresce di intensità e al 21’ si porta in vantaggio: lancio di Pjanic sulla fascia destra per Salah, con l’egiziano che la palla al centro per El Shaarawy con quest’ultimo che da pochi passi non deve far altro che appoggiare la palla in rete.
Salah non si accontenta dell’assist e pochi minuti più tardi, al 25’st, sigla il raddoppio con un sinistro a giro dal limite che trova la deviazione del viola Astori e  centran l’incrocio dei pali a Tatarusanu battuto.
La Fiorentina è alle corde e poco dopo rischia anche la terza rete con Perotti che lesto a recuperare un pallone e a calciare a rete, ma la fortuna al numero otto giallorosso non sorride vedendo il tiro impattare sul palo.
Sousa, vedendo il momento delicato, corre ai ripari e inserisce Tello e Badeij per Valero e Vecino, provando a dare una scossa alla squadre a maggiori idee al reparto offensivo. E’ infatti alla mezz’ora che si verifica forse la più ghiotta occasione per gli ospiti, con Kalinic che sugli sviluppi di un’azione di calcio piazzato prova la girata, concludendo di poco fuori.
Al 38’ arriva il terzo gol giallorosso, El Shaarawy scatta sulla fascia sinistra e passa a Perotti, con l’argentino che batte il portiere viola con un preciso colpo ravvicinato.
Prima dell’intervallo, in pieno recupero la Fiorentina accorcia le distanze con Ilicic che realizza un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un fallo di Digne sullo stesso giocatore viola.
Con la ripresa del gioco nel secondo tempo, la Roma non si ferma e sigla il quarto gol dell’incontro con Pjanic che da centrocampo pesca magistralmente Salah che di sinistro trafigge Tatarusanu e aumenta il distacco tra le due squadre.
Allo scadere Totti sfiora il gol da calcio piazzato dal limite, ma la conclusione accarezza il palo ed esce. Termina la gara con la Roma che conquista il settimo successo consecutivo, batte una delle pretendenti maggiori in campionato e fissa i piedi al terzo posto solitario.

TABELLINO

ROMA – FIORENTINA 4-1

MARCATORI 21’pt El Shaarawy (R), 25’pt, 12’st Salah (R), 38’pt Perotti (R), 45+2’pt rig. Ilicic (F)
ROMA Szczesny, Florenzi (C), Manolas, Rudiger, Digne, Nainggolan, Keita, Pjanic, Salah (40’st Dzeko), Perotti (16’st Vainqueur), El Shaarawy (30’st Totti) PANCHINA De Sanctis, Emerson, Castan, Zukanovic, Maicon, Torosidis, Uçan, I. Falque, Strootman ALLENATORE Spalletti
FIORENTINA Tatarusanu, Roncaglia, G. Rodriguez (C), Astori, Alonso, Tino Costa, Vecino (33’st Badeij), Ilicic (22’st Mati Fernandez), Borja Valero (28’st Tello), Bernardeschi, Kalinic PANCHINA Lezzerini, Satalino, Tomovic, Blaszczykowski, Pasqual, Kone, Babacar ALLENATORE Sousa
ARBITRO Irrati di Pistoia
ASSISTENTI
Di Liberatore – Tonolini
IV UFFICIALE Padovan di Conegliano
ARBITRI ADDIZIONALI D’AREA Guida – Celi
NOTE Ammoniti al 39’pt Badeij (F), al 42’pt Salah (R), 44’pt Pjanic (R), 35’st Bernardeschi (F), 44’st Tino Costa (F) Angoli Rec. 2’pt – 2’st.

Lorenzo Petrucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.