Hockey indoor, il punto sulla Roma de Sisti (maschile) e sulla Libertas San Saba (femminile)

Hockey indoor, il punto sulla Roma de Sisti (maschile) e sulla Libertas San Saba (femminile)

Hockey Maschile / Per la De Sisti Roma doppio turno da favola 

La De Sisti Roma conclude un fine settimana impegnativo lucrando al massimo il doppio turno in trasferta con due vittorie che hanno reso la classifica dei giallorossi sempre più tranquilla. I ragazzi di Luciano Pepe con questa serie di vittorie (4 consecutive) inanellate nel girone di ritorno hanno, infatti, centrato un sesto posto più che dignitoso a soli 4 punti dal quarto della Ferrini ed allontanando, al momento, spettri da bassa classifica. La partita di sabato a San Vito ha avuto un buon inizio con i romani in vantaggio al 16’ con Guzman su azione, ma un andamento del match troppo morbido e poco determinato ha fatto rimanere in partita i Sanvitesi, dal canto loro pronti a cercare di sfruttare qualche buon contropiede. Il raddoppio giallorosso è arrivato con Meissner al 51’ dando ancora più tranquillità ai giallorossi. Mastrantonio ha accorciato  a 6’ dalla fine con il goal dell’1 a 2 dei padroni di casa che è servito però solo a rendere meno amara la sconfitta. La gara di domenica ha mostrato una squadra romana più determinata e decisa che ha contribuito ad un incontro divertente con due squadre che si sono date battaglia sul campo alla ricerca entrambe del risultato pieno. Dopo un buon inizio dei felsinei che ha fruttato tre corti nei primi 15’ esce fuori il maggior tasso tecnico dei romani che dal 21’ al 31’ hanno tre occasioni per passare in vantaggio sprecate da Guzman, Gonzalez e Settimi. Ma il goal  è nell’aria ed un bell’assist di Andrea Rossi al 32’ manda in rete per l’1 a 0 il vivace Balihar Singh. Il Bologna non si arrende e nel momento migliore dei romani colpisce con Missaglia che sfrutta un’incertezza difensiva di Andrea Zanetti al 5’ della ripresa ristabilendo la parità . Ma la Roma ha in mano il centrocampo ed al 16’è Dario Guzman ad entrare pericolosamente al centro dell’area costringendo i padroni di casa al fallo. E’ lo stesso Guzman a battere imparabilmente Pompili per il 2 a 1 che deciderà definitivamente l’incontro. «Sono particolarmente contento» dichiara soddisfatto il Presidente dei romani Enzo Corso «per queste due vittorie in trasferta cui ho assistito personalmente dopo un paio di anni di mia assenza nelle gare non casalinghe, in quanto ho visto , specialmente nella partita di Bologna , una squadra in salute e molto compatta. Il lavoro meticoloso del nostro staff tecnico sta dando i suoi frutti e la squadra cresce nel complesso dando , finalmente , una buona sensazione di autorevolezza sul campo. Ora godiamoci questo momento e continuiamo a lavorare per crescere»Nella parte alta della classifica , sugli scudi la Bonomi che ha raggiunto l’Amsicora al comando della classifica.

Queste le gare delle  due giornate a e la classifica dopo la quarta  di ritorno:

2 aprile  2016 – 3^ giornata ritorno 

CUS PADOVA VS S.G. AMSICORA 2-2
A.R. FINCANTIERI VS H.C. SUELLI 2-3
ASD SH P. BONOMI VS POL. FERRINI 3-2
H.C. BRA VS CUS CAGLIARI 8-4
CH LIBERO S. VITOROMANO VS H.C. ROMA DE SISTI 1-2
HOCKEY TEAM BOLOGNA VS ASD TEVERE EUR HOCKEY 1-4

3 aprile 2016 – 4/\  giornata ritorno 

A.R. FINCANTIERI VS S.G. AMSICORA 3-6
CUS PADOVA VS H.C. SUELLI 2-3
H.C. BRA VS POL. FERRINI 4-1
ASD SH P. BONOMI VS CUS CAGLIARI 5-3
HOCKEY TEAM BOLOGNA VS H.C. ROMA DE SISTI 1-2
ASD TEVERE EUR HOCKEY VS CH LIBERO S. VITO ROMANO 4-1

La Classifica dopo la quarta di ritorno : 

Amsicora e  Bonomi 34, Bra 33, Ferrini 28, Tevere Eur  26, Roma De Sisti 24 , Suelli 22 , Cus Padova 17,  Fincantieri e HT Bologna 16, San Vito 6,Cus Cagliari  3

Hockey Femminile  / La Libertas San Saba  sconfitta con onore a Bra   Mongiano prima dell'incontro sul campo di Bra

La Libertas San Saba comincia a dare segni di vita anche in trasferta e nonostante l’ennesima sconfitta lascia una buona impressione in un campo difficile e contro una squadra forte ed esperta come la Lorenzoni Bra. Le romane vanno addirittura in vantaggio e rimangono in partita per lungo tempo per poi cedere alla bravura delle piemontesi nei corti e chiudere con un 6 a 3 pesante ma che fa sperare in un cambio di tendenza delle giovani rossoblu romane di Pato Mongiano.  Soprattutto aver segnato tre reti in una volta sola dopo aver segnato in tutto 6 reti nelle precedenti 9 partite fa veramente sperare in un cambio di passo. «La cosa che mi è piaciuta di più» dichiara il Presidente Sarnari «è che le ragazze non si sono mai arrese sino alla fine . E’ questo che ci aspettiamo da questo finale di stagione con 4 partite difficili dove dobbiamo necessariamente prendere punti se vogliamo salvarci»

Queste le gare della giornata  e la classifica dopo la terza   di ritorno

3 aprile 2016 – 3^   giornata ritorno 

S.G. AMSICORA VS POL. FERRINI 6-1
H.C. ARGENTIA VS HOCKEY CERNUSCO 0-8
CUS PISA VS HCU CATANIA 1-3
H.F. LORENZONI LORENZONI VS H.F. LIBERTAS S. SABA 6-3

 

Classifica dopo la 3^ giornata di ritorno : Amsicora 28, HCU Catania 27, Lorenzoni Bra 19,  Cus Pisa  16, Ferrini 13, Cernusco  10 , HF Libertas San Saba 4,  Argentia 0

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.