Sezze, Il presidente Marco Gaeta suona la carica: «Manca poco al raggiungimento dell’obiettivo. Bisogna crederci»

Sezze, Il presidente Marco Gaeta suona la carica: «Manca poco al raggiungimento dell’obiettivo. Bisogna crederci»

di Ufficio Stampa Calcio Sezze

“Dobbiamo crederci con tutte le nostre forze e dobbiamo fare tutto bene. Siamo nella posizione in cui non dobbiamo fare calcoli e sappiamo che dipende tutto da noi”. Non usa giri di parole Marco Gaeta, presidente del Calcio Sezze, in piena lotta per il raggiungimento di un obiettivo importante, i playoff del campionato Promozione. Una posizione che i rossoblu hanno riconquistato dopo che per un momento si era pensato di averla persa: “Il pareggio contro il Tecchiena è stato inaspettato, ma domenica è arrivata una bella vittoria al termine di una partita non facile, nonostante il risultato ci abbia premiato. Certo – ammette il presidente del Calcio Sezze – era difficile sperare del pareggio del Lenola al Boville, ma tanto è stato e adesso sappiamo che per raggiungere questo obiettivo dobbiamo mettere in campo tutte le nostre qualità e la nostra forza. Siamo nel finale di stagione e le fatiche dell’annata si fanno sentire, ma c’è voglia e volontà, oltre alla determinazione di raggiungere un traguardo estremamente importante e positivo. Mai come in questa occasione – prosegue Marco Gaeta – l’importante sarà guardare in casa nostra. Se facciamo quello che siamo capaci di fare potremmo anche non interessarci dei risultati delle altre”. A 180’ minuti dalla fine della stagione regolare (Sezze riposerà domani perché da calendario sarebbe impegnata contro l’Atletico Formia, ritiratasi), la situazione è più chiara che mai, con due squadre coinvolte nella lotta per un posto nei playoff (l’altro sarà appannaggio della seconda del girone e nel conto non va considerato l’Alatri, che non potrà disputare l’appendice del torneo), ma con lo scontro diretto che sorride ai rossoblu (avendo perso 1-0 a Lenola ed essendosi imposti 3-0 al Tasciotti). “Se in queste due partite – conclude il presidente Gaeta – raccogliamo il bottino pieno siamo nei playoff e sarebbe un grande risultato per tutta la città e un premio per gli sforzi che società, giocatori e staff hanno messo in campo in questa stagione”. La società, come accaduto nelle ultime gare casalinghe della squadra, lascerà in cancelli aperti proprio per permettere ai sostenitori rossoblu di stare vicino alla squadra e coronare questo sogno chiamato playoff.

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.