Hockey, la Roma De Sisti sconfitta dall’Amsicora Cagliari | La Libertas San Saba perde di misura con il Cernusco

Hockey, la Roma De Sisti sconfitta dall’Amsicora Cagliari | La Libertas San Saba perde di misura con il Cernusco

Hockey Maschile / La De Sisti Roma sconfitta dall’ Amsicora Cagliari

La Roma De Sisti perde in casa con la capolista Amsicora dopo una partita giocata a sprazzi e con tanti errori di misura da parte dei giallorossi. I verdi Amsicorini  scesi a Roma motivati e con lo scudetto nel mirino hanno giocato bene sfruttando le loro caratteristiche fatte di scambi in velocità e rapide ripartenze. La Roma De Sisti ha contrato bene la capolista nel primo tempo subendo la rete dei cagliaritani al 23’ con Nicola Carta ma reagendo bene sfiorando il goal del pareggio dopo pochi minuti con Borja Meissner il cui violento tiro di rovescio veniva bloccato sulla linea di porta dalla difesa amsicorina . Era un corto di Mongiano a riportare le squadre in parità al 30’ ma una bella azione sulla sinistra della capolista al 34’ trovava la difesa romana impreparata e consentiva a Giaime Carta il raddoppio da pochi passi. La Roma accusava il colpo ma era ancora in partita non riuscendo, però, ad essere troppo pericolosa per i troppi errori in fase di impostazione. Al 18’ un corto di Mureddu prendeva sul ginocchio Guzman che la deviava nella porta dell’incolpevole Testagrossa. I giallorossi protestavano ma la coppia arbitrale confermava la segnatura che chiudeva praticamente la partita che vedeva al 35’ la segnatura del bielorusso Hancharou lanciato in contropiede per il definitivo 1 a 4.

Ormai retrocesse Cus Cagliari e San Vito e con la lotta per il terzultimo posto che costringerà una squadra allo spareggio con le due seconde dei gironi di A2 per l’ultimo posto utile all’A1 della prossima stagione, ultimi fuochi per lo scudetto che ormai sembra una sfida tra Amsicora e Bra  in attesa dello scontro diretto a Cagliari di domenica prossima.

30  aprile  2016 – 9^ giornata ritorno 

 

CUS PADOVA VS CUS CAGLIARI 2-0
HT BOLOGNA VS SUELLI 3-4
DE SISTI ROMA VS AMSICORA 1-4
TEVERE VS FERRINI 3-1
BRA VS BONOMI 6-1
FINCANTIERI VS SAN VITO ROMANO 12-1

La Classifica dopo la nona  di ritorno : 

Amsicora* 46,  Bra* 45, Bonomi 43 , Ferrini* 37, Tevere Eur  35, Roma De Sisti e Suelli 29, Fincantieri 23, Cus Padova* 21,  HT Bologna 19, Cus Cagliari 7, San Vito 6 .

 

Hockey Femminile  | La Libertas San Saba  perde di misura con il Cernusco. Amsicora campione          

Alla Libertas San Saba , ormai salva, non riesce il sorpasso sul Cernusco che vince a Roma con un rigore dubbio dopo una buona partita giocata dalle due squadre senza particolari accorgimenti tattici. Ne è venuta fuori una partita piacevole anche se senza troppe emozioni e con i portieri non troppo impegnati. Intorno al 20’  del secondo tempo il momento decisivo dell’incontro con la Pedone che prende su una mano un corto delle lombarde ( si procurerà la frattura di un dito ) non sanzionato con il gioco pericoloso e poi ancora sulla respinta  su un gomito . E’ il rigore decisivo che darà la vittoria al Cernusco con il rimpianto di una bella azione della Bruni a 5’ dalla fine che spreca , però, addosso al portiere il possibile goal del pareggio .

Già retrocessa l’Argentia, secondo scudetto consecutivo per l’Amsicora che vince bene a Pisa e  tiene ad un punto l’HCU Catania.

A margine dell’ultima partita di campionato l’addio all’hockey giocato di 3 atlete che hanno fatto la storia della Libertas San Saba : Stella Girotti, Francesca Zamboni e Valeria Giuliani . Ormai inserite nel mondo del lavoro hanno deciso di appendere il “bastone al chiodo “ festeggiate dalle loro più giovani compagne . “Un altro momento di cambio generazionale nella nostra squadra “dicono all’unisono e con un po’ di commozione il Presidente Paolo Sarnari ed il Direttore Sportivo Enzo Corso “ora abbiamo una squadra dove la più grande ha 23 anni. Una bella sfida per creare un altro ciclo vincente . Ora proveremo a festeggiare cercando di conquistare  l’accesso alle finali under 21 e magari poi con una bella prestazione!!” 

Queste le gare della giornata  e la classifica finale

1 maggio  2016 – ultima    giornata ritorno 

CUS PISA VS AMSICORA 1-4
FERRINI VS LORENZONI 4-3
HCU CATANIA VS ARGENTIA 3-0
LIBERTAS SAN SABA  VS CERNUSCO 0-1

 

Classifica finale : Amsicora 38, HCU Catania 35, Lorenzoni Bra e Cus Pisa  25,  Ferrini 16, Cernusco  14 , HF Libertas San Saba 10,  Argentia 0

Amsicora Cagliari campione d’Italia / Argentia retrocessa in A2 

 

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.