Morolo Calcio, le prime impressioni del mister Stefano Campolo

Morolo Calcio, le prime impressioni del mister Stefano Campolo

Il nuovo allenatore del Morolo Stefano Campolo, a poche ore dall’ufficialità dell’incarico, esprime le sue iniziali sensazioni in queste interessanti dichiarazioni.

“Sono davvero felice. Morolo è una piazza importante, solida e molto ambita nel territorio ciociaro. Ringrazio per l’opportunità offerta il Presidente Costantini ed il Direttore Sportivo Francesco Pistolesi. Si tratta della prima esperienza per me in Eccellenza, dopo cinque anni in Promozione. Metterò in campo tutto il mio impegno per ben figurare. Il progetto della dirigenza si basa sulla costruzione di un gruppo in cui si mescoleranno al meglio giovani talenti e chiocce esperte. Ho già sentito alcuni ragazzi e l’impressione è stata davvero ottima. C’è un serbatoio importante sul quale lavorare. Ora, insieme al Direttore Sportivo Pistolesi, partiremo con le trattative di mercato per rafforzare ulteriormente l’organico in vista della prossima stagione agonistica. Per quanto concerne l’aspetto tattico, io non amo parlare di sistemi. Preferisco invece concentrare le attenzioni sui principi di gioco. Pretendo dalle mie squadre un possesso palla ramificato e costante sia in casa, sia fuori dalle mura amiche. La gente che verrà allo stadio a vederci dovrà rimanere soddisfatta della prestazione”.

Nel frattempo la società biancorossa ha annunciato i nomi di alcuni calciatori confermati dalla passata stagione. Giorgio Santarelli, Daniele Lisi, Gianmarco Lemma, Daniele Shehu e Giordano Ciotoli faranno quindi parte della rosa della Prima Squadra morolana.

 

Alessandro Iacobelli

Nato ad Arpino il 26 agosto 1994. Giornalista pubblicista dal 21 marzo 2016, con una grande passione per il calcio e lo sport in generale. Corrispondente dalla Ciociaria, dove segue con attenzione le realtà calcistiche regionali e provinciali del territorio. Autore di svariate interviste ed approfondimenti. Studente della facoltà di lettere - curriculum comunicazione, presso l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.