Serie A, Roma – Udinese 4 a 0, poker giallorosso all’esordio, doppietta di Perotti su calcio di rigore, in gol anche Dzeko e Salah

Serie A, Roma – Udinese 4 a 0, poker giallorosso all’esordio, doppietta di Perotti su calcio di rigore, in gol anche Dzeko e Salah

(foto di © Gian Domenico SALE – www.photosportiva.it)

di Lorenzo Petrucci

Meglio di così non poteva iniziare la stagione della Roma, un quattro a zero in casa ai danni dell’Udinese che lascia pochi dubbi. Tutte le reti siglate nella ripresa, prima la doppietta su calcio di rigore di Perotti, poi Dzeko per il poker finale a firma di Salah.
Alcune novità nei giallorossi, dopo l’impegno del preliminare di Champions di pochi giorni prima, spazio in porta a Szczesny, in difesa, come terzino sinistro, trova spazio Emerson, sulla fascia opposta debutto con la sua nuova maglia per Bruno Peres, a centrocampo Paredes ha la meglio su De Rossi, in avanti El Shaarawy prende il posto di Perotti. Iachini, l’allenatore dei bianconeri, risponde col classico 3-5-2, in mezzo al campo schiera il giovane Fofana (ex City), reparto offensivo formato da Zapata e l’argentino classe ’94 De Paul.
Partita che, nei minuti iniziali stenta a decollare, con l’Udinese, che copre bene il campo e non concede nulla alla Roma, prova così a dare la scossa Bruno Peres con un tiro dai venti metri che scalda i guantoni a Karnezis che allontana di pugni.
Capovolgimento di fronte e Zapata fa correre un brivido ai tifosi romanisti con un insidioso diagonale che trova un attento Szczesny a fare sua la presa.
Il ritmo è buono, con le squadre che provano a farsi vedere in avanti tenendo però sempre una certa accortezza al reparto difensivo.
Proseguo di tempo senza particolari emozioni, con la Roma che prova a fare la gara e l’Udinese che mette in mostra una buona solidità facendosi vedere soprattutto con alcuni cross pericolosi in area giallorossa.
Al 41’ ci prova Nainggolan da calcio da fermo, Salah batte un calcio d’angolo dalla destra e trova appunto il belga sul primo palo che calcia di prima intenzione, pallone sull’esterno della rete.
Secondo tempo che riprende con un guizzo di Salah dopo 2’ minuti di gioco, con l’esterno che passa al centro per Nainggolan ma ottima posizione ravvicinata non centra la porta.
Sempre in avvio di ripresa Roma vicina al gol, Emerson disegna un cross al bacio sul secondo palo per Dzeko che calcia in scivolata e costringe Karnezis a un super intervento per annullare il pericolo.
Il pressing offensivo degli uomini di Mister Spalletti ottiene i suoi frutti al 19’st, Dzeko viene atterrato da Danilo in area bianconera, per il direttore di gara è calcio di rigore, dal dischetto si presenta il neoentrato Perotti che spiazza Karnezis e porta in vantaggio la Roma.
Dopo il gol subito l’Udinese prova a reagire ma in azione di contropiede Salah entra in area bianconera e viene atterrato da Badu, ancora rigore per la Roma, si presenta anche questa volta Perotti che fa due a zero.
Al 37’st arriva anche il terzo gol, Nainggolan mette al centro un pallone delizioso per Dzeko che da pochi passi non deve far altro che appoggiare la palla in rete.
Due giri di orologio e la Roma chiude le danze con Salah che batte Karnezis con un destro ravvicinato su un cross di Juan Jesus dalla sinistra e fa quattro a zero.

 

TABELLINO

ROMA – UDINESE 4 – 0

MARCATORI 19’st rig., 30’st rig. Perotti (R), 37’st Dzeko (R), 39’st Salah (R)
ROMA Szczesny, Peres, Manolas (33’st Fazio), Vermaelen, Emerson (30’st Juan Jesus), Nainggolan, Paredes, Strootman (C), Salah, Dzeko, El Shaarawy (11’st Perotti) PANCHINA Alisson, Marchizza, Seck, De Rossi, Ricci, Gerson, Iturbe, Totti ALLENATORE Spalletti
UDINESE Karnezis, Herteaux (6’st Angella), Danilo (C), Samir, Widmer, Badu, Halfredsson, Fofana (33’st Lodi), Ali Adnan, Zapata, De Paul (22’st Penaranda) PANCHINA Scuffet, Armero, Jankto, Perica, Matos, Edenilson, Felipe, Evangelista, Ewandro ALLENATORE Iachini
ARBITRO Di Bello di Brindisi
ASSISTENTI Marzaloni – Carbone
QUARTO UFFICIALE Fiorito di Salerno
ARBITRI ADDIZIONALI Russo – Chiffi
NOTE Ammoniti al 3’st Samir (U), al 18’st Danilo (U) Angoli Rec. 1’pt – 3’st.

Lorenzo Petrucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.