Campus Eur: I nuovi Vigili Urbani ripartono dalla Juniores Elite

Campus Eur: I nuovi Vigili Urbani ripartono dalla Juniores Elite

di Riccardo SETTH

Come l’araba fenice il Gruppo Sportivo Vigili Urbani rinasce dalle proprie ceneri. Con una nuova denominazione: Campus Eur. A guidarlo però ci sarà lo stesso spirito che da più di mezzo secolo trascina la storica compagine romana nelle più importanti categorie del calcio giovanile.

Cambio di pelle dunque, ma stesso prestigioso palcoscenico. Quel campo Tobia che nella passata stagione è stato solcato da tutte le categorie dell’élite giovanile dai Giovanissimi, fino ad arrivare alla Juniores. Quest’ultima sarà affidata nella nuova stagione ancora a Sandro Bellatreccia, in grado di conquistare la salvezza dopo la lotteria dei playout. La massima espressione del calcio giovanile regionale è stata inserita nel girone B. Ad attenderli ci saranno i vicecampioni regionali del Tor di Quinto, che rinforzatisi durante l’estate, puntano dritti al titolo. Aspettative di playoff anche per Savio, Colleferro e Atletico Kick Off. Quest’ultima altra squadra dal nuovo aspetto – prende il posto dell’Atletico 2000 – ma dai vecchi propositi di vittoria. Il primo fischio della stagione sarà il 17 settembre, con i ragazzi di Bellatreccia che esordiranno fuori casa sul campo della Pro Roma. L’appuntamento sul campo di Via Lungotevere Dante sarà sette giorni dopo, quando i capitolini ospiteranno il Cassino, e i primi centottanta minuti dimostreranno i veri propositi di questi nuovi Vigili Urbani.

Mantenere tutte le categorie è il diktat imperante per la neonata Campus Eur, che cambia la pelle e nome, ma ha obiettivi ben chiari in testa.

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.