Memorial Varani, oggi la presentazione, domani via ufficiale alle gare

Memorial Varani, oggi la presentazione, domani via ufficiale alle gare

Il conto alla rovescia è terminato. La Pineta dei Liberti di Tor San Lorenzo (Ardea), quartier generale della società organizzatrice dell’evento, il Racing Club, è pronta ad ospitare la cerimonia inaugurale della seconda edizione del Memorial Cristina Varani, ideale antipasto del torneo internazionale di calcio giovanile patrocinato dal CONI – Comitato Regionale Lazio e riservato alla categoria Giovanissimi 2003.
Ad arricchire il vernissage, che avrà luogo a partire dalle 18.30 e offrirà come di consueto l’occasione per dibattere le tematiche di sviluppo del calcio giovanile, sarà la presentazione al pubblico della prima squadra della Racing Roma, la terza formazione professionistica che il presidente Antonio Pezone ha regalato alla capitale rilevando il titolo della Lupa Castelli Romani e che ha costruito insieme ad uno dei dirigenti più affermati del panorama nazionale, Nello De Nicola, affidando la panchina a Giuliano Giannichedda, già centrocampista di Udinese, Lazio e Juventus e vice selezionatore nelle Nazionali Under azzurre.

A dare la caccia al titolo conquistato un anno fa dall’Inter saranno 20 compagini, suddivise in quattro gironi da cinque ciascuna. Quattro di queste sono straniere: accanto al Barcellona, determinato a riscattare il rovescio patito in finale un anno fa e di riappropriarsi del trono ottenuto già nel 2014 in occasione dell’ultima edizione del Nardoni, si segnala il ritorno dei connazionali del Valencia, sconfitti in quella circostanza nel derby iberico che assegnò il titolo, e il debutto assoluto dei greci del Panathinaikos e dei bulgari del Botev Plovdiv, espressione baby del club balcanico più longevo ancora in attività.
Sedici le selezioni italiane, con i padroni di casa del Racing Club a tirare un gruppone comprendente, oltre all’Inter, le professioniste Empoli, Inter, Juventus, Lazio, Perugia, Pescara, Roma, Sampdoria e Südtirol e le dilettanti L’Aquila, Lodigiani, Renato Curi Pescara, Savio e Urbetevere.
A partire da martedì 30, nello stesso impianto, scatteranno i 44 incontri che si succederanno senza soluzione di continuità fino a domenica 4 settembre, col calcio d’inizio dell’atto conclusivo previsto alle 19.30. Le gare verranno disputate tutte su manto sintetico. Si giocherà sempre in contemporanea sui due rettangoli verdi dell’impianto ardeatino, con fischi d’inizio alle 9.30 e 11.30 per quanto concerne il menu della mattina, alle 17 e alle 19 per le pomeridiane.
Ad aprire le danze saranno Renato Curi-Barcellona e Juventus-Perugia alle 9.30, con l’avvio degli ultimi duelli di giornata fissato alle 19. Accederanno alle semifinali le prime classificate di ogni raggruppamento.
Il sito della manifestazione
www.memorialcristinavarani.com accompagnerà gli utenti durante le giornate di gara, assicurando l’aggiornamento in tempo reale dei match – parallelamente alla pagina Facebook e ai profili Twitter e Instagram dedicati all’evento -, e proponendo le cronache e le sintesi video di tutte le partite. E’ inoltre attivo il canale YouTube dedicato alla rassegna, sul quale sono presenti già da giorni il promo e il servizio introduttivo della seconda edizione.

Il quadro della prima giornata (tra parentesi il girone di appartenenza)
Ore 09.30: Renato Curi-Barcellona (A)
Ore 09.30: Juventus-Perugia (A)
Ore 11.30: Aprilia-Panathinaikos (B)
Ore 11.30: Roma-Pescara (B)
Ore 17.00: Südtirol-Valencia (C)
Ore 17.00: Inter-Sampdoria (C)
Ore 19.00: L’Aquila-Botev Plovdiv (D)
Ore 19.00: Lazio-Empoli (D)

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.