Grifone Monteverde, la programmazione il punto di forza

Grifone Monteverde, la programmazione il punto di forza

di Tommaso SPOLETINI

Tra le società giovanili seguite nel corso della passata stagione c’è sicuramente la bella realtà del Grifone Monteverde che in qualche anno è riuscita a consolidare la struttura societaria e il parco giocatori divenendo protagonista con le proprie squadre nei campionati ottenendo ottimi e inaspettati risultati. Alla base di tutto questo oltre al lavoro costante vi è stata una precisa programmazione volta al raggiungimento di obiettivi prefissati con i metodi più opportuni e in tempi determinati. Il Grifone Monteverde sin da subito ha saputo analizzare con maestria la situazione e individuare i punti focali per una rifondazione che abbraccia in particolar modo la ricerca dei giocatori ; risorse fondamentali per il conseguimento di ulteriori passi in avanti nel prossimo futuro. La programmazione dei rosso-blu partita ormai da più di un anno ha messo in luce come sia fondamentale anche la scelta del tecnico il quale deve essere in grado di creare un gruppo e valorizzarne al massimo le qualità tecniche , tattiche, fisiche – atletiche e morali. Congratulazioni allo staff tecnico per aver intrapreso un percorso così importante sperando che possa essere solido e duraturo nel tempo.

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.