Unicusano e Comitato Regionale Lazio LND per i giovani calciatori

Unicusano e Comitato Regionale Lazio LND per i giovani calciatori

L’Università Niccolò Cusano, forte del suo costante impegno per la promozione dei valori positivi dello sport e per una sana coesistenza tra studio e pratica sportiva, istituisce insieme al Comitato Regionale Lazio LND il Premio Cultura e Sport – Trofeo Unicusano, riservato ai giovani calciatori in età di Lega, all’allenatore e alla terna arbitrale (due assistenti e un arbitro) che nella stagione 2015-2016 si sono particolarmente distinti nel campionato di Eccellenza.

Il premio sarà assegnato agli undici calciatori che risulteranno essere i più votati dalle testate giornalistiche del settore (sarà accettata una sola votazione per ogni testata, senza distinzione tra cartaceo, televisione o web), che dovranno inviare un’apposita scheda al Comitato Regionale Lazio (fax 06 41217815 o email: info.crlazio@lnd.it) con indicata la propria top 11 (un calciatore per ruolo), l’allenatore prescelto e la terna arbitrale (un arbitro e due assistenti) ritenuta più meritevole.

Potranno essere votati soltanto i calciatori in età di Lega, ovvero nati dopo il 1 gennaio 1995, il 1 gennaio 1996, il 1 gennaio 1997, il 1 gennaio 1998 e oltre, senza limitazioni per ogni classe di età, purché abbiano fatto registrare almeno 10 presenze nel campionato di Eccellenza della stagione 2015/2016.

Le schede dovranno pervenire al Comitato Regionale Lazio debitamente compilate e sottoscritte da un giornalista regolarmente iscritto all’Albo dei Pubblicisti o dei Professionisti. I calciatori, l’allenatore, gli assistenti e l’arbitro più votati saranno premiati dal Comitato Regionale Lazio e dall’Università Niccolò Cusano nel corso di una cerimonia che si svolgerà presso la sede dell’Università Niccolò Cusano di Roma lunedì 14 novembre 2016, il cui orario di inizio sarà successivamente comunicato.

P.S. La scheda contenente i nominativi indicati,

Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.