Roma VIII calcio (I categoria), Di Mena: «Bene col Città di Valmontone, ora chiudiamo alla grande»

Ufficio stampa Roma VIII calcio

Non molla di un centimetro la Roma VIII di mister Fabrizio Fiaschetti. Il team capitolino ha vinto anche il match interno contro il Città di Valmontone per 4-1 ed ha sfruttato al massimo lo scontro diretto (finito in parità) tra le due dirette inseguitrici: ora il Piglio secondo è a -4, mentre il Giardinetti Garbatella è a -6. Protagonista assoluto dell’incontro è stato capitan Mirko Tanzi, difensore centrale autore di una fantastica doppietta (e tra l’altro diventato per la prima volta papà venerdì scorso) ai quali si sono aggiunti il gol d’apertura di Antunes e quello conclusivo di De Palma. «Abbiamo letteralmente dominato il primo tempo – dice l’altro difensore centrale clSasse 1992 Riccardo Di Mena – Purtroppo non abbiamo concretizzato la mole di gioco e di occasioni create, poi a fine primo tempo è arrivato un rigore più che dubbio e gli ospiti l’hanno riaperta sul 2-1. Nella ripresa abbiamo corso due rischi importanti prima di segnare ancora con Tanzi e nel finale con De Palma. Un’altra vittoria importante, in casa non abbiamo mai sbagliato e siamo riusciti ad allungare in testa alla classifica». Di Mena si è guadagnato uno spazio di rilievo in questa Roma VIII. «Sono contento di come stiano andando le cose dal punto di vista personale, ma soprattutto per ciò che sta facendo la squadra. Faccio parte di questo gruppo dalla scorsa stagione e la squadra è cresciuta tanto in consapevolezza. E’ chiaro che coi risultati positivi è tutto più semplice, ma sappiamo bene che il campionato è ancora lungo. Comunque l’obiettivo è quello di provare a vincere questo girone e di fare bene anche in Coppa Lazio». Rimane un’ultima gara ufficiale nel 2017 per la Roma VIII: arriverà domenica sul campo di un Atletico Monteporzio che al momento è penultimo con 8 punti. «Giocheremo su un campo piccolo, ma dovremo fare risultato pieno per chiudere alla grande questa prima parte di stagione – dice Di Mena – Dovremo scendere in campo con la giusta concentrazione per fare nostra la partita».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *