Virtus Divino Amore calcio (I cat.), Francesco D’Auria: «A Castel Gandolfo pareggio giusto»

Ufficio stampa Virtus Divino Amore calcio

Un punto per ricominciare. La Prima categoria della Virtus Divino Amore ha esordito nel nuovo anno con un pareggio sul campo del Città di Castel Gandolfo. Il rigore di Addi ha risposto già prima dell’intervallo all’iniziale vantaggio dei padroni di casa. «Ma alla fine è stato un risultato giusto – dice l’esterno difensivo classe 1990 Francesco D’Auria – Noi abbiamo provato a giocare di più palla a terra nonostante si sia giocato su un campo di terra, mentre loro si sono affidati di più ai lanci lunghi. Ma entrambe le formazioni hanno avuto le occasioni per vincere». Un punto che non soddisfa in pieno l’ex giocatore del Fiumicino. «Noi abbiamo bisogno di muovere la classifica in maniera significativa – spiega D’Auria – Dobbiamo cercare di finire questo campionato nelle prime posizioni, anche se la classifica è corta e i giochi sono ancora aperti». La Virtus Divino Amore è sesta assieme al Velitrum, alla W3 Roma Team e al Time Sport Roma Garbatella, ma la vetta non è troppo distante (otto punti di svantaggio rispetto all’Alberone) e l’equilibrio che sembra farla da padrone in questo girone F. «Non va dimenticato che il mese prossimo avremo anche i quarti di finale di Coppa Lazio – ricorda D’Auria – Quello è assolutamente un obiettivo, poche partite ci dividono dalla finale». L’esterno difensivo è arrivato alla Virtus Divino Amore in estate (tra l’altro assieme al fratello Alessandro che a Castel Gandolfo ha giocato sul lato opposto al suo) e sembra molto contento della scelta. «Sono venuto qui perché conoscevo il portiere Egizi e l’ex Stefano Mosciatti, oltre che il direttore sportivo Caltabiano. Ho trovato un bellissimo gruppo che mi ha accolto alla grande e una società che sa mettere i giocatori nelle condizioni di esprimersi bene». Nel prossimo turno la Virtus Divino Amore tornerà a giocare tra le mura amiche del Millevoi per ospitare il Tor de’ Cenci, formazione che è in leggero ritardo nei confronti del gruppo di testa: i ragazzi di mister Di Marco faranno di tutto per conquistare i tre punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *