ALLIEVI FASCIA B ELITE | Accademia Calcio Roma – Pro Roma 2-0, la cronaca

di Andrea Celesti

All’Academy Sport Center si affrontano nella ventunesima giornata di campionato l’Accademia Calcio Roma e il Pro Roma, rispettivamente prima e ultima del girone A.




La prima azione pericolosa arriva per mano degli ospiti al 5’, con Ferranti che si inserisce bene su un cross rasoterra di Luvisoni ma a pochi passi dalla porta spedisce la palla oltre la traversa. L’Accademia risponde all’11’ con il tiro dalla distanza di Carbone che per poco non inganna il portiere fuori dai pali. Nella prima fase di gioco sono tanti gli errori di appoggio da parte di entrambe le squadre, che non riescono a costruire grandi azioni pericolose. Per vedere un’occasione degna di nota bisogna attendere fino al 22’, quando Svidercoschi dal limite prova una conclusione di prima intenzione che si stampa sulla traversa.




I padroni di casa cominciano a prendere le misure e al 28’ sfiorano ancora il gol con Turchetti, che da fuori area lascia partire un tiro che sfiora il palo destro della porta. L’occasione migliore per l’Accademia arriva al 38’ con Svidercoschi che, approfittando di un rimpallo favorevole, entra di prepotenza in area ma davanti al portiere fallisce clamorosamente. Il secondo tempo si apre con il gol degli uomini di casa: protagonista è Prizzi, che dalla fascia destra mette in area un cross rasoterra per Antonini che libero da marcature deve solo appoggiare in rete. È un brutto colpo per il Pro Roma, che da quel momento perde quella solidità dimostrata per tutto il primo tempo. La maggiore aggressività dell’Accademia mette in crisi i giallorossi, che non riescono più a costruire pericoli. Al 20’ i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Svidercoschi, che scambia bene con Carbone e penetra in area, ma il suo tentativo esce al lato destro della porta.




Il Pro Roma, complice anche la stanchezza, si abbassa e lascia il pallino del gioco in mano all’Accademia, che al 25’ ha l’occasione di chiudere la partita con il tiro a botta sicura di Casertano salvato sulla linea di porta dalla difesa del Pro Roma. Al 29’ arriva l’episodio che sposta definitivamente l’ago della bilancia a favore dei padroni di casa, con l’espulsione di Ferranti per un brutto fallo in mezzo al campo ai danni di Zaccone. L’Accademia ha l’occasione di chiudere la gara già al 40’, quando Agostini serve in area Zaccone, che a botta sicura viene murato dal nuovo entrato Dous. Il Pro Roma non c’è più e un minuto più tardi i padroni di casa conquistano il rigore per un fallo di Mastromauro ai danni di Zaccone: sul dischetto si presenta Svidercoschi, che trasforma piazzando la palla all’angolo destro. Vittoria tutto sommato meritata per l’Accademia che, dopo un primo tempo sottotono, nella seconda parte dell’incontro ha alzato il livello del gioco e la velocità della manovra, dimostrando una grande voglia di vincere.




Tabellino:

Accademia Calcio Roma-Pro Roma 2-0

Marcatori: 2’st Antonini R., 42’st Svidercoschi G.. (AC)

Accademia Calcio Roma: Andrei N., Braido A. (19’st Pistillo D.), Canali E., Quaglia T., Bianco L., Prizzi M. (11’st Zaccone L.), Antonini R. (34’st Tampwo M.), Casertano G., Svidercoschi G., Carbone L., Turchetti A. (30’st Agostini F.)

All. Contaldo R.

Pro Roma: Di Tommaso L., Staroccia F.,(23’st Pantuso D.), Mastromauro E., Giovannelli C., Gagliardi M., Pieropaoli A. (45’st Brocco G.), Luvisoni L., Alovan M. (35’st Dous D.), Marku K., Ferranti S., Muggironi E.,

All. Ligori V.

Arbitro: Rotella P., Roma 1

Assistenti: Pantuso D., Luka D.

Ammoniti: Mastromauro E., Marku K.(PR), Antonini R.(AC)

Espulsi: Ferranti S.(PR)




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *