GIOVANISSIMI ELITE | Accademia calcio Roma – Rieti 3-0, la cronaca

di Andrea Celesti

Nella ventesima giornata di campionato si affrontano l’Accademia Calcio Roma, desiderosa di riscatto dopo la sconfitta sul campo del Campus Eur, e il Rieti, reduce da un pareggio casalingo con la Romulea.




Parte molto forte il Rieti, aggressivo su tutti i portatori di palla avversari, che vanno in grossa difficoltà. Il primo pericolo arriva proprio per mano degli ospiti al 7’, con il tiro dal limite di Battisti che costringe Venanzi ad un intervento prodigioso. Nella prima fase di gioco sono tanti gli errori di appoggio da parte della squadra di casa, che a tratti sembra in confusione. Il primo tentativo dell’Accademia arriva al 18’ quando De Nardo, approfittando di un errore della difesa avversaria, si ritrova solo davanti al portiere ma non è abbastanza freddo sotto porta e calcia fuori. L’episodio scuote la squadra di casa, che due minuti più tardi ha di nuovo l’occasione di andare in gol con il bel diagonale di Giorgi che sfiora il palo destro della porta.




L’Accademia insiste e al 29’ è Di Martino a provarci con un tiro dalla distanza che è potente ma non preciso. Il secondo tempo si apre con il tentativo dal lontano di De Nardo che finisce dritto tra le braccia del portiere. L’Accademia insiste e al 5’ sfiora il vantaggio con Ghita, che defilato in area di rigore calcia bene ma Brancatelli respinge allungando il piede. È un momento molto favorevole per i padroni di casa, che premono ma non riescono a concretizzare. Al 15’ è il Rieti a rendersi pericoloso con Sugamosto che, servito bene in area di rigore, scavalca il portiere con un pallonetto ma Ortenzi è bravo a salvare la palla sulla linea di porta. Al 22’ arriva come una mazzata il gol dell’Accademia con Costa, che da calcio d’angolo stacca di testa piazzando la palla all’angolo destro. Il gol subito scuote il Rieti, che un minuto più tardi sfiora il pareggio con il colpo di testa di Glinnella che sorvola la traversa.




L’Accademia però vuole chiudere la gara e al 24’ trova il gol del raddoppio con Di Giulio che, servito in area da Di Bisceglia, trafigge Brancatelli con un diagonale che si infila all’angolo destro. È un brutto colpo per gli ospiti, che da quel momento mollano completamente la presa. Il timido assalto finale dei reatini viene ben contenuto dalla difesa dei padroni di casa, che non concede praticamente nulla agli attaccanti. Nei minuti di recupero c’è tempo anche  per il terzo gol dell’Accademia messo a segno da Caldarelli che, lanciato in area di rigore da Costa, davanti al portiere non sbaglia. Vittoria meritata per l’Accademia che, dopo un primo tempo giocato con il freno a mano, è scesa nel secondo con un altro spirito dimostrando di volere la vittoria a tutti i costi.




Tabellino:

Accademia Calcio Roma-Rieti 3-0

Marcatori: 22’st Costa A., 24’st Di Giulio T., 47’st Caldarelli L. (AC)

Accademia Calcio Roma: Venanzi V., Romeo A., Dominici N., Ortenzi M., Crognale E., Costa A., Di Martino M., De Nardo L.(32’st Petruzzi N.), Giorgi F.(10’st Di Giulio T.), Sambenedetto A.(8’st Caldarelli L.), Ghita C.(19’st Di Bisceglia)

All. Primavera D.

Rieti: Brancatelli J., Polidori M., Di Ferdinando A.(26’st Gherardo G.), Grossi L.(24’st Creazzo B.) , Glinnella S., Bonifazi L., Granieri P.,Falilo’ G., Sugamosto M., Melfi P.(24’st Tulli D.), Battisti J.(14’st Nobile E.)

All. Marella G.

Arbitro: Marinucci S., Tivoli

Assistenti: Levantini A., Gherardo G.

Ammoniti: nessuno

Espulsi: nessuno




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *