DLF: Un solo pari, ma molti segnali positivi

Ufficio stampa Dlf Civitavecchia

Solo gli Allievi riportano a casa un risultato positivo, anche se ci si attendeva molto di più, sconfitte le altre formazioni, anche se nelle sconfitte sono emersi forti segnali positivi.

Allievi Prov. Fascia B 2002

Con un pareggio a reti inviolate, sul temibile campo del Casalotti, prosegue, seppur con il freno a mano tirato, la rincorsa degli Allievi 2002 guidati da Massimo di Pietro alla testa della classifica. Contro la Football Club Casalotti era auspicabile un deciso scatto in avanti, spingendo sull’acceleratore nel tentativo di mantenere invariato il distacco dal Giada Maccarese. Ciò non solo non è avvenuto ma il divario si è ampliato ed ora è di cinque punti. Due punti persi – commenta il DG Marcoaldi – Il rammarico maggiore sta al fatto di non aver concretizzato tutto quello creato. Troppi errori in fase di rifinitura e questo è attualmente il nostro limite, quello di non concretizzare le tante palle gol che creiamo. Oggi abbiamo nuovamente rischiato l’applicazione della prima regola del calcio, ma per fortuna nell’ultimo minuto di gioco, nell’unica occasione degli avversari. il nostro portiere ci ha messo la fatidica “pezza”, permettendoci di portare a casa uno striminzito pari. Purtroppo questi punti persi alla fine peseranno sull’economia della classifica.

Tabellino:

FC Casalotti – DLF Civitavecchia 0-0

DLF Civitavecchia:

Unali, Tenan, Dalla Ragione, D’angelo, Marongiu, Buono, Zerilli, Peveri, Marini, Stefanini, Crescentini, Paoloni, Lupoli, Pasquini, Masini, Capretti, Cirotto, Brizi.

Allenatore: Sig. Massimo Di Pietro

Arbitro: Sig. Gerardo Pagnotta (sez. Roma 1)

 

Giovanissimi Regionali 2003

Torna con una sconfitta di misura l’undici dei Giovanissimi Regionali guidato da Andrea Midei. Una formazione rimaneggiata e falcidiata dalle assenze (solo cinque nella notte del sabato). Un organico ridotto a dodici elementi con l’innesto di due 2004, ha affrontato una vera corazzata di questo campionato la Totti S.S., che probabilmente lotterà fino alla fine per il salto di categoria. I biancoverdi escono dalla Longarina con 0 punti. Ma con una consapevolezza dei propri mezzi e che in questo finale di stagione darà filo da torcere a tutti. Cambio di pelle in appena sette giorni. Di quella squadra che aveva racimolato appena un punto nelle due gare casalinghe con due dirette avversarie, non c’è più niente. I dielleffini sono grintosi, giocano su ogni pallone, lottano, si difendono con ordine,  creano occasioni da rete e vanno in vantaggio con Bencini a metà del primo tempo. Alla lunga l’assenza della panchina si farà sentire e la Totti, con fatica, agguanta prima il pari a dieci minuti dal termine e vincerà la gara nell’ultimo minuto di gioco. La reazione dei dielleffini stavolta c’è stata, commenta il DS Alessio Baffetti – anche in estrema emergenza la squadra ha avuto il merito di non disunirsi mai e ha mostrato di volersela giocare fino in fondo. Era la reazione che volevamo. E’ comunque una sconfitta che ci lascia l’amaro in bocca ma che da un segnale forte alle prossime avversarie. Se continueremo su questa strada, non sarà facile per nessuno. Questa settimana ci concentreremo sulla gara di domenica prossima, dalla quale vogliamo ottenere il bottino pieno.

Tabellino:

Totti S.S. – DLF Civitavecchia  2-1

DLF Civitavecchia:

Ferrilli, Tombolelli, Bencini, Paniccia, Midei, Tamasi, Napolitano, Saladini, Di Giorgio, Scirocchi, Chessa, Baroncini.

Allenatore: Sig. Andrea Midei

Marcatori: 23’ pt Bencini (DLF), 28’ st Maggi, 35’ st Capponi (T).

Arbitro: Sig. Luca Valente  (sez. Aprilia)

 

Giovanissimi Regionali Fascia B 2004

Che i derby siano per definizione una partita incredibile è cosa nota, ma l’epilogo del derby tra i biancoverdi, guidati da Fabio Secondino, e il Civitavecchia 1920, è difficile persino da raccontare. Finisce con la vittoria del Civitavecchia che nell’ultimo minuto trova il gol vittoria con una punizione che qualsiasi altro direttore di gara avrebbe assegnato ai biancoverdi. Il  sig. Giuseppe Anzalone della sezione di Viterbo, invece, ha pensato bene di invertire l’assegnazione del penalty. Inoltre lo stesso direttore di gara, alzando il braccio prima del fischio, l’aveva dichiarata indiretta, per poi validare il tiro che ha portato al gol in modo diretto. E non è tutto. Nella confusione precedente la rete non ha dato neanche il tempo al portiere del DLF di piazzare la barriera. Ne è scaturito un bailamme di proteste, dove a farne le spese, è stato l’allenatore dei biancoverdi, Secondino, espulso per proteste.

Non è la prima volta che i direttori di gara della sezione di Viterbo sono protagonisti in maniera negativa sul green del DLF. Solo due settimane fa ricordiamo, per il campionato Giovanissimi Regionali, il rigore inesistente concesso a tempo scaduto al Fiumicino che  permise alla formazione aeroportuale di vincere la gara. Questa volta i vertici biancoverdi si faranno sentire nelle sedi opportune, per chiedere il massimo rispetto a chi giornalmente compie grandi sacrifici per tenere alto il buon nome del calcio giovanile.

Tornando alla gara, è stata avida di emozioni, se non le solite occasioni dilapidate dalle punte dielleffine.

“Abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti, – commenta un provato Secondino – restando uniti e lottando partita dopo partita. Dobbiamo solo avere la consapevolezza di poter affrontare alla pari tutte le compagini del nostro girone. Mancano ancora tante partite alla fine del campionato, e una cosa è certa combatteremo come leoni fino all’ultimo minuto.”

Ogni partita dovrebbe essere affrontata con lo stesso spirito agonistico di una stracittadina, dove ogni calciatore lotta per la supremazia nel proprio ambiente, contro il compagno di classe o l’amico di una vita. L’orgoglio e l’amor proprio danno sempre una marcia in più. Ed è questo che devono trovare i ragazzi di Mister Secondino in questa fase così delicata della stagione. Perché laddove la situazione diventa complicata, il semplice ruolo di giocatore non basta più. Si deve essere soprattutto uomini e mettere in campo quel qualcosa in più che serve per uscirne vincenti.

Tabellino:

DLF Civitavecchia – Civitavecchia 1920  0 -1

DLF Civitavecchia:

Notari, Carannante, Bergantini, Giustiniani, Di Giorgio, Baroncini, Shabanaj, Elisei, Forte, Chessa, Velardo, Mollenbeck, Gallina, Mura, Del Rio, Vargiolu.

Allenatore: Sig. Fabio Secondino

Arbitro: Sig. Giuseppe Anzalone (sez. Viterbo)

 

Giovanissimi Provinciali Fascia B 2004/05

Domenica amara per i Giovanissimi Sperimentali Fascia B 2004-05, guidati da mister Giuseppe Grosselli, nonostante l’ottima prestazione dei ragazzi, pur disputando una buonissima gara esce sconfitti dal terreno amico. Una sconfitta immeritata per quello visto in campo.

Dopo un periodo di studio dove le due formazioni hanno manovrato maggiormente nella metà campo, arriva al 20’ il vantaggio ospite al primo tiro in porta. Nella ripresa ancora SFF in gol su calcio di rigore. I biancoverdi non stanno a guardare e  sempre su rigore accorciano le distanze con Velardo. La voglia di pareggiare scopre il fianco agli avversari che ne approfittano chiudendo la partita con il terzo gol.

A fine partita comunque mister Grosselli non fa drammi “Abbiamo disputato una buona partita, anzi buonissima, almeno sul piano delle occasioni. La sconfitta è del tutto immeritata, in particolare nel secondo tempo, ma purtroppo ci è mancata cattiveria … e un pizzico di fortuna.

Tabellino:

DLF Civitavecchia – SFF Atletico  1-3

DLF Civitavecchia:

Orchi, De Gianni, Gallina, Di Gennaro, Leone, Conte, Elisei, Del Rio, Baracco, Mura, Velardo, Vargiolu, Santacroce, Locci, Capelli, Bertini, Annibali.

Allenatore: Sig. Giuseppe Grosselli

Marcatori:  Velardo (DLF)

Arbitro: Sig. Giordano Gasbarri (sez. Civitavecchia)

 

Esordienti 2006

Mentre cala la sera sul green di Viale Baccelli per la sfida di sabato tra il 2006 e i pari età’ della Polisportiva Carso di Latina e la temperatura scende sensibilmente, si accendono i riflettori e si riscaldano gli animi per un match che già dalle sue battute iniziali regala emozioni a non finire. Le due squadre, ciniche, determinate, con quella cattiveria agonistica che non guasta mai, dal primo minuto mettono in campo tutto le proprie capacità agonistiche, tanto che dopo una manciata di secondi i latinensi sono già in vantaggio. E, invece di sentire il contraccolpo del gol subito, i dielleffini continuano a giocare a testa alta e senza paura, consapevoli delle proprie capacità, agguantando prima il pareggio con un pallonetto dalla distanza di Federico Serra, che scalda le mani del pubblico presente e, sullo scadere del secondo tempo, con una ripartenza sulla fascia, si innesca la velocità di Davide Cammilletti che arriva direttamente a porta e con un tiro rasoterra sorprende il numero uno avversario. Il tempo rimanente, salvo qualche capovolgimento di fronte, è fondamentalmente in mano ai ragazzi di Mister Romagnoli per una partita tatticamente perfetta. Come ormai consuetudine la corazzata dielleffina dimostra di poter giocare con qualunque avversario senza il minimo timore reverenziale, anzi con una certa dose di sfrontatezza, segno evidente che il coach e il suo team sono riusciti nell’intento di comunicare grinta e carattere a una squadra che si sta preparando al meglio per l’Agonistica.

DLF Civitavecchia – Polisportiva Carso  2-1

DLF Civitavecchia:

Priori, Di Camillo, Bono, Serra, Verde, Annibali, Monteneri, Capelli, Malservigi, Nobili, Bertini, Camilletti, Ciciani, Verillo, Maroncelli, Di Pietro.

 

Pulcini 2007

Per la doppia sfida casalinga, i 2007 di Mister De Gaetano se la devono vedere con i 2007 sempre della Polisportiva Carso, che dopo solo sei minuti nel corso del primo tempo vanno in vantaggio. Fortunatamente prima dello scadere Belloni, su assist di Santori, riesce ad agguantare il pareggio. Nel  secondo tempo il DLF si vede annullare una rete di Riccio per fuorigioco, poi prende in mano le redini dell’incontro e sigla, ancora con Belloni, su assist questa volta di Minervino, il goal del definitivo vantaggio. Anche nel terzo tempo il DLF domina con ulteriori occasioni da gol che non riesce a concretizzare, anzi nel finale la squadra di casa soffre e rischia addirittura di essere raggiunta, ma un’attenta difesa chiude tutti gli spazi agli avversari. La partita termina con un meritato 2-1 e soprattutto con tanti spunti positivi che fanno ben sperare per un ottimo proseguimento di stagione.

DLF Civitavecchia – Polisportiva Carso  2-1

DLF Civitavecchia:

Ricci, Minervino, Mori, Greco, Tomassi, Memmoli, Fanali, Pierucci, Belloni, Iacolare, Santori, Midio, Riccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *