Allievi Elite Accademia Calcio Roma-Certosa: un pareggio d’oro per gli uomini di Contaldo

di Andrea Celesti

Nella ventottesima giornata del girone A si affrontano l’Accademia Calcio Roma e il Certosa, reduci dalle belle vittorie rispettivamente contro il Civitavecchia e il Guidonia.




La partita è fin dai primi minuti molto vivace, con occasioni a ripetizione da una parte e dall’altra. Il primo pericolo arriva per mano degli ospiti al 5’, con Demofoni che raccoglie un lancio dalla metà campo e penetra in area, ma Mignucci esce bene e blocca la palla in due tempi. L’Accademia risponde all’8’ con una bella combinazione in area tra Lomanto e Orchi interrotta in extremis da un grande intervento di Toti. La squadra di casa prova a colpire al 14’ con un’accelerazione improvvisa di Ndoj, che arriva in fondo alla fascia destra e mette al centro un cross per Lomanto, che colpisce di prima intenzione ma il portiere è attento e devia in angolo. Su una ripartenza, il Certosa sfiora il vantaggio con il tiro dalla distanza di Fonseta che si stampa dritto sul palo corretto da una deviazione.




Dopo due occasioni mancate, al 24’ l’Accademia trova il vantaggio con Frasca che, servito in profondità da Lomanto, supera il portiere in uscita con un pallonetto molto preciso. Un minuto dopo è lo stesso Frasca che prova a ricambiare il favore, servendo dalla fascia sinistra il suo compagno che non riesce però a concludere a dovere. Il Certosa allora prova a scuotersi al 27’ con Gjeka, che si inserisce bene sul cross di Demofoni ma il suo colpo di testa viene deviato in angolo da uno straordinario Mignucci. L’Accademia però vuole chiuderla già nel primo tempo e al 37’ sfiora il raddoppio con la bella azione personale dello scatenato Lomanto, che al limite supera due avversari e prova una conclusione che finisce di poco alta sopra la traversa.




Ad inizio ripresa parte meglio il Certosa, che al 3’ trova il gol del pareggio con il colpo di testa da calcio d’angolo di Simeoni dritto all’incrocio dei pali. La squadra di casa non ci sta e un minuto dopo va vicina al 2-1 con il tiro al volo di Frasca che esce di poco alla destra del palo. Al 10’ il Certosa torna a farsi pericoloso con il calcio piazzato dal limite di Demofoni che viene ben controllato da Mignucci. La squadra ospite continua a premere e tre minuti più tardi protagonista è Olufemi, che raccoglie l’assist dalla destra di Demofoni ma calcia alto. Al 18’ arriva l’ennesima azione dei padroni di casa con il tiro insidioso di Russo deviato in calcio d’angolo da Cavolata. Con il passare dei minuti, gli ospiti si schiacciano lasciando il pallino del gioco in mano agli avversari. Al 36’ l’Accademia ha una grande occasione con il nuovo entrato Lafia che, servito da Russo, si ritrova solo in area di rigore ma non è abbastanza cattivo sotto porta e calcia addosso al portiere in uscita. Sul finale, gli ospiti provano a spingersi in avanti alla ricerca dei tre punti ma non hanno abbastanza lucidità per punire la retroguardia avversaria.




Tabellino:

Accademia Calcio Roma-Certosa 1-1

Marcatori: 24’pt Frasca (AC), 3’st Simeoni (CE)

Accademia Calcio Roma: Mignucci, Salerno(16’st Sansone), Rea, Bellagamba, Prizzi, Minzat(31’st Ticconi), Orchi(34’st Lafia), Russo, Lomanto(10’st Carello-38’st Gregori), Ndoj, Frasca

All. Contaldo

Certosa: Cavolata, La Trofa(32’st Ranalli), Toti, Di Bari, Gjeka, Olufemi, Santucci(39’st Pepe), Fabeni(29’st Giuliani), Demofoni, Simeoni, Fonseta(35’st De Angelis)

All. Torretti

Arbitro: Montori, Roma 1

Assistenti: Giarratana, Di Bari

Ammoniti: Prizzi (AC), La Trofa (CE)

Espulsi: nessuno




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *