Allievi Élite: Tor Sapienza, che Goleada! Finale di stagione amaro per gli uomini di Contaldo

di Andrea Celesti

All’Academy Sport Center si affrontano nell’ultima giornata l’Accademia Calcio Roma e il Pro Calcio Tor Sapienza, due squadre che non hanno più grossi obiettivi ma puntano a finire bene il campionato. Al 7’ il Tor Sapienza passa subito in vantaggio grazie a Palone, che da calcio d’angolo stacca di testa e spedisce la palla sotto la traversa. La squadra ospite insiste e quattro minuti più tardi trova il gol del raddoppio con Vendemmia che, servito in area da Montesi, solo davanti al portiere non può sbagliare. L’Accademia non riesce a reagire e al 13’ il Tor Sapienza trova il tris con il bel tiro da fuori area di Miglio che si infila sotto l’incrocio dei pali. È troppo facile per la squadra ospite, che arriva in area di rigore avversaria con troppa libertà. Al 23’arriva un’altra grande occasione per i gialloverdi con Vendemmia, che riceve palla da Montesi e con un colpo di tacco prova a trafiggere Andrei ma la palla finisce alta sopra la traversa. Il primo tentativo della squadra di casa arriva solo al 26’ con il tiro dalla distanza di Sansone che sfiora il palo destro. Al 32’ arriva il poker del Tor Sapienza grazie a Montesi, che combina bene in area con Miglio e si presenta davanti ad Andrei, che non può far altro che guardare la palla gonfiare la rete. L’Accademia prova una timida reazione e allo scadere della prima frazione ci prova con la bella punizione dal limite di Ndoj che sfiora la traversa.

Il secondo tempo si apre con l’autogol del Tor Sapienza con Scaramella ingannato dal retropassaggio di Palone che finisce in rete. L’episodio scuote l’Accademia, che due minuti più tardi ci prova con la mezza rovesciata in area di Lomanto che costringe il portiere ad un difficile intervento. È un momento favorevole per i padroni di casa, che al 7’ sfiorano la rete con Russo che, servito al centro dell’area da Orchi, indisturbato prova una conclusione a giro molto pericolosa. Il momento positivo degli uomini di casa viene spezzato dal ritorno prepotente del Tor Sapienza, che al 13’ trova la cinquina con il tiro all’altezza del dischetto del rigore di Miglio che non lascia scampo ad Andrei. Al 18’ arriva un’altra bella combinazione in area tra Miglio e Montesi, con quest’ultimo che si presenta in area di rigore ma Andrei esce bene e nega la gioia personale all’attaccante. È un monologo Tor Sapienza, che al 21’ trova un altro gol con la punizione dal limite calciata da Badagliacca che non perdona Andrei. La squadra ospite non si ferma e, approfittando dei tanti spazi liberi concessi dai neroazzurri, al 27’ trova anche il settimo gol con lo scatenato Montesi, che penetra in area e trafigge con un tocco morbido il portiere in uscita. La squadra ospite si rilassa e nel giro di tre minuti arrivano due belle occasioni per l’Accademia con Lafia e Salerno, ma entrambi i tentativi da distanza ravvicinata vengono respinti bene da Scaramella. Al 31’, poco prima di lasciare il posto a Baiona, Miglio trova il terzo gol personale con una bella incursione in area conclusa con un destro che buca Andrei.

Partita senza storia, che ha visto il dominio assoluto del Tor Sapienza dall’inizio alla fine. Male invece l’Accademia, che è apparsa una squadra lenta e senza idee, probabilmente già con la testa alla prossima stagione.

Tabellino:

Accademia Calcio Roma-Pro Calcio Tor Sapienza 1-8

Marcatori: 7’pt Palone, 11’pt Vendemmia, 13’pt, 13’st, 31’st  Miglio, 32’pt, 27’st Montesi(TS), 2’st aut. Palone(AC)21’st Badagloacca (TS)

Accademia Calcio Roma: Andrei, Sansone(12’st Salerno), Giarratana, Bellagamba, Prizzi( 24’st Canali), Minzat, Orchi(17’st Lafia), Russo, Lomanto, Ndoj, Frasca(27’st Pistillo)

All. Contaldo

Pro Calcio Tor Sapienza: Scaramella, Pungitore, Marini(21’st Veroticchio), Badagliacca, Mascioli(17’st Roselli),  Palone, Vendemmia, Pompili, Lanzone(24’pt Di Marco), Montesi, Miglio(34’st Baiona)

All. Boncori

Arbitro: Calabretta

Assistenti: Camerini, Scaramella

Ammoniti: Sansone, Frasca(AC), Marini (TS)

Espulsi: nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *