ALLIEVI REGIONALI | Spes Montesacro – Sansa 3-3, la cronaca

di Andrea Celesti

Al Campo Spes si affrontano nell’ultima giornata di campionato la Spes Montesacro e il Sansa. La partita è vivace fin dai primi minuti, con occasioni da entrambe le parti.




Al 9’ la squadra di casa trova il vantaggio con Ranuzzi, che approfitta di una mischia in area a seguito di un calcio d’angolo e mette dentro. La Spes insiste e dopo due minuti si rende ancora pericolosa con Comin, che dalla fascia destra penetra in area ma la sua conclusione si stampa sul palo esterno della porta. Al 16’ la squadra ospite trova il pareggio inaspettato grazie al calcio piazzato dal limite di Gherardini che, complice una deviazione, si infila sotto la traversa ingannando Patrizi.




Passa un minuto e la Spes è di nuovo in vantaggio: protagonista è Zannetti, che riceve un lancio dalla tre quarti ed entra in area di rigore, dove trafigge l’incolpevole Parri in uscita. Il Sansa però non molla e al 20’ spaventa i suoi avversari con la bella conclusione dal limite di Leonetti che sorvola di poco la traversa. Al 29’ la Spes risponde con il tiro da posizione defilata di Caputo, che si ripete anche due minuti più tardi ma entrambe le sue conclusioni mancano di precisione. Al 35’ i padroni di casa trovano il tris con lo scatenato Zannetti, che raccoglie l’assist al bacio di Caputo e batte il portiere in uscita con un tocco meraviglioso. La Spes non si ferma e al 37’ ci prova anche con Tinto, che dalla distanza prova una conclusione forte ma poco precisa.




La seconda frazione si apre con il gol del Sansa, che accorcia le distanze grazie a Leonetti, bravo a raccogliere l’assist in profondità di Virgili e a battere il portiere con grande freddezza. La rete da una grande scossa agli ospiti, che aumentano la spinta ma subiscono le ripartenze della Spes, pericolosa in ripartenza con i suoi uomini migliori. Al 16’ il Sansa sfiora il pareggio: l’azione parte da Lampus, che serve con un lancio preciso Marro, bravo a fare da sponda per Virgili che da buona posizione fallisce. È un buon momento per gli uomini di Ciaccasassi , che al 22’ si divorano il gol con Lampus, che approfitta dell’errore di Maisto ed entra in area, ma non è abbastanza lucido e calcia fuori.




Al 24’ arriva l’episodio decisivo: protagonista è ancora Lampus, che sulla fascia destra supera due avversari e si infila in area dove viene atterrato da Capicotto: per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Virgili, che trasforma calciando all’angolo sinistro. Il Sansa, rinvigorito anche dall’inferiorità numerica degli avversari a causa dell’espulsione di Maisto, crede nella vittoria e si rende pericoloso con Franceschilli che, servito da Riccioli, si ritrova solo davanti a Patrizi ma fallisce clamorosamente. Nei minuti finali, il Sansa tenta il forcing finale alla ricerca del gol vittoria ma manca di lucidità sotto porta in diverse occasioni.




Tabellino:

Spes Montesacro-Sansa 3-3

Marcatori: 9’pt Ranuzzi (SM), 16’pt Gherarardini (SA), 17’pt, 35’pt Zannetti (SM), 2’st Leonetti (SA), 24’st Virgili (SA)

Spes Montesacro: Patrizi, Capicotto, Comin, Ranuzzi(33’st Sandroni) , Gagliazzo, Maisto, Trasimeni, Trasimeni, Zannetti, Tinto(17’st Frusgo), Caputo(17’st Magnoni) All. Farini

Sansa: Parri, Guida(22’st Snordoni), Tedesco(36’st Euglallo), Piotus, Riccioli, Krenos, Virgili, Senio(9’st Marro), Leonetti(14’st Campus) De Franchi, Gherardini(30’st Franceschilli) All. Ciaccasassi

Arbitro: Calabretta

Assistenti: Giannetti, Magnoni

Ammoniti: Tinto, Trasimeno S., Ranuzzi, Trasimeni G. (SM),Virgili, Leonetti, Piotus, Lampus(SA)

Espulsi: Maisto(SM)




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *