ALLIEVI FASCIA B REGIONALI | Trastevere – Spes Artiglio 3-1, la cronaca

di Gianluigi Pugliese

Chiude con una vittoria il Trastevere, che al termine di una gara intensa vince e supera lo Spes Artiglio. I bianco blu avevano iniziato bene la gara pressando alti, ma nella ripresa non hanno dato seguito a quanto di buono era stato fatto e sono crollati davanti ai leoni giallorossi, più che mai indemoniati. Nella ripresa infatti la squadra di casa deve aver assorbito in pieno i consigli e le strigliate del tecnico.

Come detto lo Spes ha l’approccio giusto ad inizio gara, ma a passare, al minuto 12, è il Trastevere. Il contropiede è perfetto e Ciarniello sfugge alla marcatura avversaria per poi servire l’accorrente De Santis, bravo a seguire l’azione e a concludere di precisione ad incrociare. Il vantaggio non demoralizza gli ospiti che provano a stazionare nella tre quarti campio avversaria, rendendosi però poco pericolosi se non dai calci d’angolo. Sugli sviluppi di uno di questi, prima Martucci, poi Cupidano tentano di centrare il bersaglio ma nulla da fare. Al 23′ arriva però il pareggio! Salgono le torri all’ennesimo corner della prima frazione e Varsi è bravo ad inzuccare verso la porta.

Peres e Parpaglia stentano ad entrare nel match e De Santis è un po’ isolato. I primi 45 minuti del Trastevere non sono negativi, ma i propri sostenitori si aspettavano certamente un atteggiamento migliore.

Nella ripresa l’incontro sembra diverso. I giallorossi fanno sin da subito la partita e il piglio è quello giusto. Peres viene steso in area e l’arbitro non ha esitazioni nel concedere il penalty. Dagli undici metri, al minuto 6, Roncacci spiazza il portiere e sigla il nuovo vantaggio per i suoi. A questo punto i padroni di casa vogliono tenersi strettissimo il 2 a 1 e anzi, se possibile vorrebbero chiuderla. Le azioni d’attacco sono notevoli e lo Spes è alle corde. Il gigante lavoro di sacrificio d’inizio gara sembra paralizzare le proprie iniziative offensive, il Trastevere lo capisce e allora spinge sull’acceleratore. Peres a sinistra e de Santis a destra sono implacabili e originano la svolta del risultato. Al 28′ è proprio il numero sette a chiuderla. Il tocco astuto a saltare l’ultimo uomo è un auto passaggio che gli consente di rubare  una decina di metri allo stesso, per poi gonfiare la rete per il gioco partita incontro! Lo Spes Artiglio è costretto ad arrendersi e nei minuti finali spazio alla immancabile girandola dei cambi.

Vince e convince il Trastevere, che chiude in bellezza il campionato. Per lo Spes Artiglio rimane il rammarico per come era iniziata, ma gli avversari, che in casa sono più che mai costanti, si sono dimostrati davvero squadra, spece nella seconda frazione.

TRASTEVERE – SPES ARTIGLIO 3-1

Marcatori: 12’pt, 28’st De Santis (T), 23’pt Varsi (S.A), 6’st Roncacci (T)

Trastevere: Scardetta, Mauro, Abrusca, Ricci, Stramazzon, Papa, De Santis, Roncacci, Ciarniello, Peres, Papaglia.

Panchina: Leone, Caumilli, Rauguso, Marani, Vecchi, Del Mara, Madeddi

Spes Artiglio: Corradi, Cipriani, Tropeano, Mazzei, Martucci, Locania, Soldati, Coletta, Varsi,Chiovenda, Cupido

Panchina: Trieau, De Grossi, Tocci, Berchicci, Luttazzi, Lorusso

Arbitro: Falli di Roma 1

Rec. 1’pt – 3’st

Angoli 6 – 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *