Promozione | Atletico Zagarolo-Licenza 4-1, la cronaca

di Ufficio stampa Atletico Zagarolo

Vince nettamente l’Atletico Zagarolo, nella seconda giornata del girone B del campionato di Promozione. Al Mastarangeli i padroni di casa affrontano il Licenza, reduce com’essi da un pari nella partita d’esordio.




Il primo tempo racconta un match quasi a senso unico, l’Atletico è puntuale negli interventi difensivi e snoda bene le azioni d’attacco col trio composto dall’esperto Di Mugno e i due giovani D’Ambrosi e Antonacci. A sorpresa, gli ospiti, senza aver creato fino ad allora vere iniziative degne di nota, vanno in vantaggio intorno alla mezz’ora: D’Ambrosi frana addosso al numero otto avversario, Yari Niro dagli undici metri lascia Perri di sasso facendo zero a uno. Come già successo, gli amaranto fanno subito quadrato, e anziché subirne la ripercussione aumentano l’intensità prendendo d’assalto la porta rivale.




All 35’ arriva così il pari grazie ad Antonacci, che di sinistro sigla il tapin dopo una corta respinta della difesa ospite su tiro di Di Mugno. La ripresa si tiene in equilibrio dieci minuti, poi i locali completano il sorpasso con D’Ambrosi che sfrutta un’ottima spizzata di Di Mugno e a porta vuota firma il due a uno. Da quel momento diventa, per la squadra di Facchi, pura accademia: la facilità di manovra offensiva, agevolata dall’onnipresenza del tarantolato Di Mugno che battezza con qualità ogni pallone che transita, permette agli attaccanti di arrivare alla conclusione in maniera assidua e pulita.




La poca cattiveria nei metri decisivi rimanda di qualche attimo le reti che chiudono definitivamente l’incontro, occorre attendere l’ingresso di un bomber di razza come Salvati perché la mole impressionante di palle-gol create venga tradotta nel terzo e quarto centro zagarolese: Rosi, illuminante nell’intero arco della contesa, serve in profondità il neoentrato che trafigge in diagonale il numero uno biancoverde; due minuti più tardi ancora il diciotto di casa scatta sul filo del fuorigioco, raccoglie il servizio (tocco da fuoriclasse) dell’altro subentrato Nati e fulmina l’estremo difensore in uscita. I ragazzi dell’Atletico sembrano aver ben interpretato il ruolo di ‘terribile matricola’ cui faceva riferimento mister Facchi alla vigilia, la grande spinta dei veterani e la determinazione sorprendente dei giovani hanno reso un trionfo una gara potenzialmente insidiosa.




IL TABELLINO

PROMOZIONE

ATLETICO ZAGAROLO – LICENZA 4-1

MARCATORI: 24’ pt Yari (L), 35’ pt Antonacci (AZ), 10’ st D’Ambrosi (AZ), 33’ st e 36’ st Salvati (AZ)

ATLETICO ZAGAROLO Perri 6.5, Luzzi 7 (30’ st Schiavella 6), Pestozzi 6, Gimelli 6.5, Mililli 6.5, Moroni 7.5 (38’ st Vitrano 6), Pasquazi 7, Rosi 7.5 (21’ st Salvati 8), Antonacci 7.5 (23’ st Mammetti 6.5), Di Mugno 8, D’Ambrosi 7 (14’ st Nati 7) PANCHINA D’Angeli, Ceccaroni, Ciofani, Proietti ALLENATORE Facchi

NOTE Ammoniti Mammetti, Gimelli




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *