Allievi Regionali | Atletico Zagarolo-G. Castello 2-3, la cronaca

Al ‘Mastrangeli’, per la seconda giornata del campionato regionale degli Allievi, si affrontato Atletico Zagarolo e Giovanni Castello, entrambe vittoriose al debutto e chiamate dunque alla conferma.




Un equilibrato primo tempo viene sbloccato al venticinquesimo dal bel gol di Bosneag, che resiste fino a che le due astanti rientrano negli spogliatoi. Ad inizio ripresa gli ospiti trovano il pari con un rigore generoso concesso dal direttore di gara e trasformato da Di Gravio. Lo stesso attaccante approfitta del momento di sbandamento, susseguente al gol, della retroguardia amaranto, e insacca subito una seconda volta il pallone alle spalle di Fernandez.




La reazione amaranto è poi notevole, Bonino, subentrato dalla panchina, sfrutta un’ottima iniziativa sulla sinistra di Verdile per fare il due a due. Da quel momento il protagonista principale diventa l’arbitro, infatti nega tre rigori solari ai padroni di casa (ammettendo onestamente e lodevolmente nel dopo gara di aver commesso degli errori) su uno dei quali nasce l’azione del definitivo vantaggio romano messo a segno da Perugini. La gara, avvincente e pesantemente condizionata dalla conduzione del direttore di gara, testimonia una volta in più il valore assoluto delle due contendenti di oggi, proiettate su un cammino che, affrontato con queste qualità e determinazione, potrà sicuramente regalare gioie.




IL TABELLINO

ALLIEVI REGIONALI

ATLETICO ZAGAROLO-G. CASTELLO 2-3

MARCATORI: 25’Bosneag (AZ), 48’ rig. e 55’ Di Gravio (GC), 62’ Bonino (AZ), 76’ Perugini (GC)

ATLETICO ZAGAROLO Fernandez, Tudorie, Carcereri, Bosneag (st Gianmaria), Bonafede, Scarozza, Pannacci (st Bonino), Galuppi (st Sperini), Testa, D’Offizi, Verdile (st De Tommasi) PANCHINA Petrassi, Stracuzzi, Cristofari ALLENATORE Randolfi

G.CASTELLO Aranci, M.Cimini, Sellaro, R.Cimini, Colia, Perez, Vitale, Scaduto, Paiolo, Di Gravio, Burlaco PANCHINA Sasso, De Fazio, Salis, Iannaccone, Morolli, Perugini, Carchedi, Ubaldini, Buonomini, Di Porto, Marino, Benanti ALLENATORE Campisano




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *