Sora Calcio, parla il ds Francesco Pistolesi: “Avanti così ma con i piedi saldi a terra”

di Alessandro IACOBELLI

La vittoria nel derby con il Morolo ha donato al Sora la testa del girone B d’Eccellenza a quota 14. Un segnale di solidità e consapevolezza inviato dai ragazzi di mister Tersigni. I tifosi bianconeri apprezzano il gioco propositivo di Cano e soci seguendo in massa  la squadra anche in trasferta.

Ora però c’è il Pomezia al “Tomei”. Un match molto difficile in cui servirà massima concentrazione. Per questo motivo il Direttore Sportivo bianconero Francesco Pistolesi sottolinea la necessità di mantenere altissima la soglia dell’attenzione e della carica agonistica, negli allenamenti e durante l’arco di una stessa partita. Esaltarsi adesso potrebbe nuocere in ottica futura e sarebbe davvero un peccato.

Ecco quindi le dichiarazioni del ds sorano Pistolesi:

<<Stiamo lavorando bene e questo ci conforta. Dobbiamo però essere bravi a mantenere questa voglia e questa determinazione, senza esaltarci o fare programmi inutili. Ogni giorno bisogna allenarsi con impegno e dedizione. L’importante è divertirsi e mantenere la leggerezza mentale quando si gioca. Ringrazio i nostri tifosi che non ci fanno mancare il loro sostegno, come accaduto domenica a Morolo. Chiedo a loro di non mettere eccessive pressioni alla squadra, che va incitata e sostenuta. Le cose verranno da sole con il lavoro e lo spirito di sacrificio collettivo>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *