UNDER 19 ELITE | PD MONTESPACCATO – CAMPUS EUR 2-2, la cronaca

di Michelangelo Ottaviano

All’Olympus di Montespaccato si affrontano la prima della classe contro l’ultima in classifica. Chi gioca per inseguire un sogno, chi per sfuggire da un incubo. Tra Montespaccato e Campus Eur finisce però due a due, un pari che non accontenta nessuno, se non gli spettatori in tribuna. Si, perché le due squadre hanno dato vita ad una partita rocambolesca, piena di sorprese, con un finale tutt’altro che scontato. Parte meglio il Montespaccato che, al 10’pt, si rende pericoloso con la conclusione di Virgili, neutralizzata da Aceto. È solo un preludio al gol. Un minuto più tardi, infatti, il Monte passa sorprendentemente in vantaggio con la spizzata di testa di Gennaretti. Al 23’pt però ci pensa Renzetti a ristabilire la parità, approfittando di una disattenzione dei difensori avversari. Il Campus Eur sembra avere il pallino del gioco, ma non è cinico, né fortunato a trovare la via del gol. Termina dunque uno a uno, un primo tempo copioso di emozioni. La seconda frazione di gioco, non delude le aspettative degli spettatori. La partita è fisica, con le due squadre che, per un buon quarto d’ora sono molto attente a non concedere spazi. Al 20’st Renzetti sciupa un’occasione d’oro a tu per tu con Strappetti. Poco più tardi Virgili fa lo stesso, assaggiando solo il dolce sapore del gol. Ma al 34’st il numero nove di casa non può sbagliare. Per l’ennesima volta durante la gara, come un serpente si infila in mezzo ai due centrali, e impallina Aceto, portando meritatamente in vantaggio ai suoi. I padroni di casa sembrano avere la gara in pugno, tutto sembra andare per il verso giusto. Sono passati in vantaggio con grande merito e sembrano anche essere assisti da una buona dose di sfortuna, poiché il pallone per il Campus Eur, sembra non volerne sapere di entrare. Il Dio del calcio ha scelto però un finale tutt’altro che scontato per questa gara. Ha scelto di non soddisfare nessuno, riuscendo anzi a lasciare l’amaro in bocca ad entrambe le squadre. Questo perché sugli sviluppi dell’ultimo corner della gara, l’uomo meno atteso, il portiere della squadra ospite Aceto, trova la deviazione vincente, evitando la sconfitta alla sua squadra. Neanche il tempo di vedere la rete gonfiarsi, che Palombi mette fine ad una gara a dir poco sorprendente.

UNDER 19 ELITE Pd Montespaccato – Campus Eur 2-2

MARCATORI: Gennaretti 10’pt (M), Renzetti 23’pt (CE), Virgili 34’st (M), Aceto 50’st (CE)

PD MONTESPACCATO: Strappetti, Remondi (33’pt Okore), Breda (31’st Pascoli), Salvadore (38’st Lanzi), Agliani, Adami, Pezzuto (17’st Nardoni) Gerlini, Virgili, Gennaretti (26’st Di Pofi) Benedetti

PANCHINA: Langellotti, Merini, Giulianelli, Marinucci

ALLENATORE: Mancini

CAMPUS EUR: Aceto, Gadaleta, Magliano (20’st Galeani), Dolor, Gaggini, Cesare, Marrella (38’st De Luca), Carice, Renzetti, Cristofani (8’st Visconti), Menghini (25’st Napoleoni)

PANCHINA: Verdat, Corcione, Esposito, Sciarappi

ALLENATORE: Schiavone,

ARBITRO: Palombi di Roma 1

NOTE: Ammoniti Remondi (M), Magliano (E), Virgili (M), Gaggini (E), Benedetti (M), Gerlini (M), Gennaretti (M), Rec. 1’pt-6’st Angoli 5-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *