UNDER 14 | Trastevere – Aprilia Racing Club 1-0, la cronaca

di Gianluigi Pugliese

Nella gara valevole per il girone B degli under 14 regionali d’eccellenza tra Trastevere e Aprilia, finisce uno a zero per i padroni di casa.




Gara che si accende e si incattivisce con il passare dei minuti soprattutto nella ripresa, quando, il goal di Pietrini (realizzato a fine primo tempo) sposta gli equilibri e surriscalda gli animi. Vittoria tutto sommato meritata, ma non per questo scontata. Nel primo tempo infatti prevale l’equilibrio e l’Aprilia approccia nella maniera corretta all’incontro. Il primo squillo è di Forconi, ma la conclusione termina larga. Alle discese di Fazari, Bolletta risponde con alcune giocate di qualità nella tre quarti.




Poco prima del duplice fischio però, i leoni passano in virtù di una splendida azione che si sviluppa sul lato sinistro dell’area di rigore. Tutti passaggi di prima, o massimo due tocchi, portano Pietrini ad allungarsi e a mettere in rete, anticipando Bonanni in uscita. Non accade più nulla fino al riposo. Risultato che dunque cambia in un momento delicato dell’incontro, perché quasi allo scadere del tempo; si dice che non esiste momento più propizio per cambiare un parziale.




Il Trastevere rientra concentrato, forse meglio di quanto aveva approcciato. L’Aprilia, dal canto suo, è consapevole dei rischi ai quali andrà incontro se deve andare a riprendere il risultato, ma non ha alternative. Attacca a pieno organico, rischiando e non poco di subire il raddoppio. Al minuto 25 c’è la splendida azione in solitaria del numero 3 Maranzano, il quale trova in appoggio Lavalle, che a sua volta pesca Onali sull’altro lato del campo; quest’ultimo calcia deciso in porta, trovando un super Bonanni che respinge e una difesa che sventa il pericolo.




I cambi danno ossigeno alle compagini, ma l’Aprilia non riesce a concretizzare gli sforzi. Saltano anche i nervi e la squadra di Risoldi rimane in 10 per l’espulsione di Dolciami. Nel lungo recupero concesso dal direttore di gara, il numero uno ospite va disperatamente a cercare il pari sugli sviluppi di un corner, ma nulla da fare.

Vince il Trastevere dunque, che forse avrebbe potuto irrobustire il vantaggio ed evitare di soffrire. Bene l’approccio alla gara e il forcing finale dell’Aprilia invece, ma non basta, se il reparto offensivo non gode del giusto apporto dei compagni.




MARCATORI: 32’pt Pietrini (T)

TRASTEVERE: Incelli, Pietranera, Maranzano, Lavalli, Venditti, Ciarli, Magliani, Onali, Pietrini, Bolletta, Scaffidi

PANCHINA: Di Giorgio, Cecchini, Tassetti, Valeri, Salvatori, Fagnani, D’Addio, Loche, Brizioli

ALLENATORE: Alessio Fazzi

APRILIA: Bonanni, Marocco, Federici, Dolciami, Buatti, Gelati, Fazari, Forconi, Okam, Sama, Dante

PANCHINA: Catalano, Viviano, Fracassa, Ronci, Guarino, Mancini, Virga, La Pietra

ALLENATORE: Alessandro Risoldi

NOTE: ESPULSI: 35’st Dolciami (A)

REC.: 1’pt – 6’st




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *