Pallavolo | Big match al Pala Giovolley: arriva la capolista Libera Cerignola

Finalmente si torna in campo. La Giò Volley del patron Claudio Malfatti è pronta ad una nuova sfida ad alta quota. Sulla strada della squadra apriliana c’è la capolista Libera Cerignola, formazione reduce dal successo interno contro il Santa Teresa di Riva.




Proprio la formazione siciliana è stata l’unica a superare Sestini e compagne in questo inizio di stagione, che ha visto la Giò Volley trionfare anche nella Coppa Lazio. Dopo la settimana di pausa imposta dal calendario, le ragazze sono cariche al punto giusto per affrontare l’ennesima sfida difficile di questo inizio di campionato. Le pugliesi, guidate in panchina da Marco Breviglieri, nell’ultima giornata hanno superato con un secco 3-1 proprio il Santa Teresa di Riva, dimostrando di essere in un momento di forma smagliante. Dunque, l’ennesima dimostrazione che in questo girone D di B1 l’equilibrio è massimo, dal momento che dopo cinque turni di regular season nessuna squadra è imbattuta.




Una buona notizia per Nino Gagliardi ed il suo staff è sicuramente il ritorno in gruppo di Deborah Liguori dopo quasi un mese di assenza. La schiacciatrice romana è pronta a mettersi a disposizione del tecnico e non nasconde il suo desiderio di tornare a riassaporare l’odore del campo dopo la sosta forzata: “Dopo due settimane senza gare, siamo pronte a ripartire – ha sottolineato la veterana della Giò Volley – La sconfitta a Santa Teresa brucia ancora, ma abbiamo preso questo periodo di stop come un momento in cui ricaricare le energie per affrontare i prossimi impegni con la giusta determinazione. Ci aspetta una partita molto importante contro Cerignola: dal mio punto di vista avrei preferito giocarla subito dopo la sconfitta, ma questa pausa è stata comunque l’occasione per migliorare il nostro gioco”.




Il problema alla mano sembra ormai superato e la voglia di scendere in campo è tanta per Deborah Liguori, una delle protagoniste delle ultime stagioni vincenti del sodalizio apriliano: “Dopo quasi un mese ai box sono felice di poter rientrare in gruppo per poter dare il mio contributo. La mia assenza non si è sentita perché siamo un gruppo forte e motivato ed ero convinta che le mie compagne avrebbero fatto il massimo in queste gare. Mi è un po’ dispiaciuto non poter esordire in campionato alla prima giornata ma adesso è tutto passato e sono di nuovo a disposizione del tecnico per poter dare il mio apporto ed aiutare le mia compagne se sarà necessario”. Fischio d’inizio al PalaGiòVolley alle ore 16, con diretta Facebook sul canale ufficiale Youtube della Giò Volley Aprilia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *