Seconda Categoria: pareggio tra Trivigliano e Vis Sora

Ufficio Stampa Vis Sora 07

Trasferta difficile per i bianconeri che affrontano una squadra che in casa ha sempre fatto risultato e si ritrova con due punti in più in classifica.

Parte bene la squadra volsca che ha subito il pallino del gioco in mano, con il Trivigliano che imposta la partita in ripartenza. Al 15′ ghiotta occasione per Ascione che da solo in area non colpisce bene di testa. Il continuo del primo tempo è difficile per la Vis che soffre sulle ripartenze, per fortuna non subisce gol e si va al riposo con il risultato di parità a reti inviolate.

Secondo tempo che vede la Vis ancora un po’ in difficoltà. Gli avversari, in divisa viola, premono senza però avere delle nette occasioni, molta confusione e palloni che ristagnano in area. Dopo il quindicesimo i bianconeri hanno molte occasioni per portarsi in vantaggio, Ascione fallisce un pallonetto dalla trequarti con il portiere in uscita, il pallone rimbalza nei pressi del dischetto ed esce sopra la traversa. Subito dopo il Trivigliano rimane in 10, doppia ammonizione per il 7 avversario. La Vis preme e con i nuovi ingressi tiene gli avversari in apprensione. Al venticinquesimo D’Aqui mette palla dentro per Petricca, che perde il tempo per la conclusione e nel tentativo di scaricarla non sfrutta la ghiotta occasione. Maltesi va vicino al gol su punizione, palla che esce di poco a lato. Al trentesimo la beffa. Punizione dalla trequarti per i volsci, ribattuta, palla a Zerboni che si fa 50 metri palla al piede, entra lateralmente in area e conclude, sfera che viene deviata e scavalca un incolpevole Parravano. Entra De Gasperis, la Vis tenta il tutto per tutto. Allo scadere palla in area, Petricca la addomestica e la serve a De Gasperis che con freddezza la piazza vicino il palo. 1-1 insperato che almeno regala un punto.

L’ennesima partita di questo inizio di stagione che lascia l’amaro in bocca, dopo la buona gara fuori casa in cui però manca un pizzico di cattiveria per portare a casa i tre punti. Convinta di poter ambire a posizioni migliori in classifica la Vis ha già la testa a sabato prossimo, arriverà a Sora l’Arnara, attualmente prima in classifica prima del completamento delle gare della nona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *