Seconda Categoria: la Vis Sora ferma sull’1-1 la capolista Arnara

Ufficio Stampa Vis Sora 07

Arriva a Sora la capolista del campionato. Vis con qualche assenza ma intenzionata a dare il massimo potendo contare su un’ottima rosa a disposizione.




Partita che parte subito con qualche recriminazione per la Vis. Careni servito da Petricca, solo in area a portiere quasi battuto, conclude a lato. Il primo tempo regala poche emozioni, la partita è tirata e le squadre tendono a scoprirsi poco, la posta in palio è alta, ai fini della classifica. Parravano è impegnato solamente su qualche punizione da fermo sulla trequarti. A metà tempo D’Aqui da sinistra serve in area Maltesi che colpisce di testa ma trova un attento portiere avversario. Si va a riposo con poche emozioni.




Secondo tempo che ha un piglio diverso, le squadre sono determinate a portare a casa i tre punti. La partita è tirata e maschia, molti falli a centrocampo. Al quindicesimo calcio d’angolo per i bianconeri, palla corta che viene spizzata da Careni, attraversa tutta l’area e capita sulla coscia di Tomassini che da vicinissimo non riesce a concludere a portiere battuto, la palla termina alta. Azione successiva e la Vis passa in svantaggio. Palla sulla sinistra, Testa rientra e di sinistro trafigge Parravano con un tiro che colpisce la traversa e si insacca. I bianconeri non demordono, determinati a portare a casa la vittoria, si passa a tre dietro con Maltesi a rifinire. Proprio lui al trentesimo insacca su punizione dal limite. Cinque minuti dopo l’occasione per vincere. D’Aqui intercetta un pallone vacante e serve De Gasperis in area, stop perfetto ma conclusione che colpisce l’ottimo portiere avversario che devia in angolo. Ultimi dieci minuti con poche occasioni e pareggio che (ancora una volta) ci lascia con l’amaro in bocca.




L’Arnara ha tutte le carte in regola per arrivare in fondo, la Vis ha bisogno di essere un po’ più cinica, soprattutto tra le mura amiche. Dalla prossima gara a San Donato si deve invertire la rotta, troppo pochi 3 punti in quattro partite, anche se arrivati con avversari di alta classifica. #CuoreVis

Formazione:
Parravano, Dercosi Persichini, Cianfarani (70′ Caschera), Fiorini, Tomassini, Maltesi, D’Aqui, Alonzi, Careni, Iafrate, Petricca (65′ De Gasperis). A disp.: Rea, Sperduti, Paolucci, Gismondi, Cellupica, Cordone. All: Alonzi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *