JUNIORES UNDER 19 | PD MONTESPACCATO – VILLALBA OCRES MOCA 1-2, la cronaca

di Michelangelo Ottaviano

Il Montespaccato crolla in casa contro il Villalba, perdendo una gara fondamentale in chiave salvezza. Padroni di casa beffati all’ultimo minuto, quando ormai la gara sembrava indirizzata sui binari di un pareggio. L’audacia messa in campo dai ragazzi di mister Angelucci è stata premiata, a discapito della scarsa determinazione del Montespaccato. Parte meglio la squadra di casa che, nel primo quarto d’ora, crea non pochi pericoli alla retroguardia avversaria. Al 17’pt viene anche annullato un gol al numero nove Colapietro, reo di una plateale carica sul portiere. Le due squadre giocano senza la minima paura, ma sono anche entrambe brave a difendere la propria porta. Al 30’pt il Monte però riesce a trovare la via del gol grazie a Gerlini. Una punizione calciata magnificamente da Pascoli, favorisce l’inserimento perfetto del numero otto di casa, che infila Granata. Al 40’pt il Villalba acciuffa il pari dopo un’azione insistita sulla fascia destra. De Bonis riceve un pallone in area, e batte Langellotti con un tiro potentissimo. Si va negli spogliatoi sul parziale di uno a uno. Nella ripresa il Montespaccato sembra aver perso di convinzione. Al contrario, il Villalba acquista fiducia ad ogni indecisione commessa dai propri avversari. Al 20’pt, infatti, Langellotti si deve superare per evitare il gol sul destro al volo di Cata. Al minuto 37’pt, nonostante la scarsità di occasioni nitide create, il Monte ha l’occasione per sigillare la gara. Granata atterra in area il neo entrato Di Pofi e per Pepponi non ci sono dubbi, è rigore. Dal dischetto va lo stesso numero diciotto, che calcia forte ma troppo angolato, colpendo il palo. Il severo tribunale del calcio, emana dunque la sua sentenza, condannando i padroni di casa. Si, perché allo scadere dell’ultimo minuto di recupero, il Villalba orchestra un contropiede letale. A portare a termine la ripartenza, ci pensa il solito De Bonis. Il numero quattro ospite raccoglie un pallone al limite, con una finta manda a vuoto il difensore avversario e lascia partire un sinistro secco, che batte Langellotti. Per Pepponi non c’è più tempo e arriva perentorio il triplice fischio, a sancire la fine del match. Villalba batte Montespaccato due a uno.

MARCATORI: Gerlini 30’pt (M), De Bonis 40’pt, 48’st (V)

PD MONTESPACCATO: Langellotti, Carmignani, Morosi, Caterinozzi (29’st Marinucci), Okorie, Agliani, Pascoli (7’st Di Pofi), Gerlini, Benedetti, Gennaretti (17’st Vitali), Colapietro (30’st Virgili)

PANCHINA: Iacobacci, Loche, Limeli, Lanzi, Breda

ALLENATORE: Piervincenzi

VILLALBA: Granata, Alfonsetti, Colelli (42’st Evangelista), De Bonis, Scattoni (5’st Petruccioli), Laureti, Cerbara (39’st Capparella), Cata, Zampilloni (5’st Organtini), Valentini, Coccia (22’st Sforza)

PANCHINA: Bartucca, Bilchi, Cialoni, Santilli

ALLENATORE: Angelucci

ARBITRO: Pepponi di Viterbo

NOTE: Ammoniti Colelli (V), Morosi (M), Pascoli (M), Benedetti (M), Granata (V), Capparella (V), Rec. 0’pt-5’st, Angoli 3-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *