Eccellenza: la Virtus Nettuno supera di misura il Sora con un rigore di Loria

Ufficio Stampa ASD Sora Calcio

Continua il momento no del Sora Calcio, che perde di misura sul campo della Virtus Nettuno nella diciottesima giornata di Eccellenza girone B, prima di ritorno. Decisivo un calcio di rigore trasformato da Loria a metà del secondo tempo dopo una prima frazione di gioco molto combattuta, ma priva di occasioni da rete. Nella ripresa il primo a essere pericoloso è il Sora, che si vede annullare per fuorigioco un gol di testa di Cicino. Al 20′ l’episodio decisivo: Porcari salta Mamadou, che lo stende in area, causando un calcio di rigore trasformato da Loria. Il Sora si butta in avanti in cerca del pareggio, anche grazie al contributo della panchina, ma la rete non arriva, con la Virtus Nettuno che chiude gli spazi e porta a casa la seconda vittoria consecutiva di misura che le consente il sorpasso al Sora, fermo a quota 26 in classifica al settimo posto. Adesso i bianconeri sono più vicini alla zona playout, distante 4 punti, che alla vetta, ora a -9. 


Virtus Nettuno-Sora Calcio 1-0
Virtus Nettuno: Cojocaru, Poltronetti, Trincia (62′ Nardini), Lucidi (80′ D’Auria), Cirilli, Bernardi (53′ Lauri), Miola, Cioè, Loria (90′ Vantaggiato), Porcari, Mauro (50′ Finotti). A disp.: Combi, Minnocci, Giancana, Caronti. All. Panicci.
Sora Calcio: Faggiano, Mamadou, Pellino (72′ Tomei), Partipilo (65′ Reali), Serrao (74′ Antonini), Brack, Cano, Cirelli, Cicino (65′ Gigli), Faiola, Di Stefano. A disp.: Santoro, Bucciarelli, La Rocca G., Reveco, Cardazzi. All. Tersigni
Arbitro: Di Biasio di Formia.
Marcatore: 20’st rig. Loria.
Note: ammoniti Trincia e Miola per la Virtus Nettuno, Mamadou, Brack e Cano per il Sora.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *