UNDER 19 ELITE | BOREALE DON ORIONE – PD MONTESPACCATO 3-0, la cronaca

di Michelangelo Ottaviano

La Boreale torna a vincere liquidando con un sonoro tre a zero il Montespaccato. Padroni di casa che, reduci da tre sconfitte consecutive e un pareggio, ritrovano finalmente la vittoria, blindando il terzo posto. Situazione che invece, si complica sempre di più per gli ospiti. I ragazzi di Piervincenzi non muovono la classifica, rimanendo inchiodati al terzultimo posto. Da qui a fine stagione dovranno senz’altro fare molto di più per agguantare la salvezza. L’inizio gara non è dei migliori, poiché la pioggia che imperversa sul terreno di gioco, non permette a nessuna delle due squadre di dare avvio ad una manovra fluida. La prima vera occasione della gara è al minuto 25’pt. Iacomi lascia partire dal limite dell’area un sinistro angolato, trovando però la pronta opposizione di Cecchetti. Tre minuti più tardi c’è però la risposta del Monte. Colapietro sulla fascia destra crossa al centro per Benedetti, che, con la punta del piede, anticipa l’intervento di difensore e portiere, ma la palla finisce sull’esterno della rete, dando solo l’illusione del gol. Al minuto 34‘pt però, la Boreale passa in vantaggio. Spampinato impegna Cecchetti con un calcio di punizione insidioso. Il numero uno ospite compie una grande parata, ma non riesce a bloccare il pallone, e sulla ribattuta si fionda Marcelli ad insaccare l’uno a zero. Dopo appena due minuti di recupero, Iuculin manda le squadre a riposo. Nella ripresa la musica non cambia. Il Montespaccato non reagisce, mentre la Boreale sembra rientrare in campo con maggiore determinazione. La qualità del gioco espressa dai padroni di casa aumenta, e il gol del raddoppio non tarda ad arrivare. Al 6’st Vitelli fa la sponda per Merluzzi, il numero undici viola controlla il pallone e, con estrema rapidità, lascia partire un sinistro potente che batte per la seconda volta Cecchetti. Il gol è una mazzata per gli ospiti, ma il colpo di grazia della Boreale arriva dopo tre minuti.  Ancora Vitelli è molto bravo a smarcarsi e ad andare al tiro. Cecchetti respinge, ma sulla ribattuta Iacomi si fionda come un rapace ed insacca il tre a zero, che spegne le ultime speranze del Monte. Ipotecato il risultato, i padroni di casa dominano dunque la gara correndo pochi rischi e continuando a creare molti pericoli, senza però più riuscire a raccogliere i frutti del loro lavoro. Dopo tre minuti di recupero arriva perentorio il triplice fischio di Iuculin a sancire la fine del match. Boreale batte Montespaccato tre a zero.

MARCATORI: Marcelli 34’st (B), Merluzzi 6’st (B), Iacomi 9’st (B)

BOREALE DON ORIONE: Otgon, Spampinato (26’st Tektak), Ciccorelli, Arenella (23’st Gianfelici) Murzi, Zeno, Nobile (30’st D’Onofrio), Marcelli, Merluzzi (37’st Malorni), Vitelli, Iacomi (14’st Lacche)

PANCHINA: Filippo, Cavicchia, Cipriani, Ubizi

ALLENATORE: Calcagni

PD MONTESPACCATO: Cecchetti, Pellecchia (18’st Grego), Morosi, Caterinozzi (26’st Nardoni), Okorie, Giulianelli, Pascoli (37’pt Agliani), Ferrari (23’st Di Pofi), Colapietro, Pezzuto, Benedetti (14’st Gennaretti)

PANCHINA: Langellotti, Marinucci, Lanzi

ALLENATORE: Piervincenzi 

ARBITRO: Iustulin di Ciampino

NOTE: Ammoniti Okorie (M), Benedetti (M), Rec. 2’pt-2’st, Angoli 5-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *