Juniores Regionale (19^ giornata): Città Monte San Giovanni Campano – Real Cassino Colosseo 6-1. Tabellino e cronaca

Ufficio Stampa ASD Città Monte San Giovanni Campano

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – REAL CASSINO COLOSSEO 6-1
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: 
Iannucci (31’ st Fattorosi), Carlesi, Stirpe, Gocentas, Capogna D., Paglia, Faliero, Ferrari (26’ st Promutico), De Vellis, Osvaldi (4’ st Serapiglia), Capogna G. (20’ st Meola). A disposizione: Scarselletta. Allenatore: Davide Recine.
REAL CASSINO COLOSSEO: Terelle, Patella, Minchella, Saravo, Pelagalli, Aniello, Giordanino, Frenzilli, Macari, Panaccione, Marandola. A disposizione: Picano, Caranci, Latronico, Torrice D., Telaro, Torripe P., Biagiotti, Mancini. Allenatore: Danilo Landolfi.
Arbitro: Tommaso Cestra di Frosinone.
Marcatori: 18’ pt Carlesi (M), 23’ pt Marandola (R), 41’ pt Paglia (M), 5’ st De Vellis (M), 21’ st Faliero (M), 25’ st De Vellis (M), 45’ st Serapiglia (M).
Note: ammoniti: Iannucci (M), Stirpe (M), Faliero (M) e Mancini (R).

Successo roboante per la Juniores Regionale del Città Monte San Giovanni Campano.
Al “San Marco” i giallo-azzurri si impongono per sei reti ad una sul Real Cassino Colosseo al termine di una gara perfetta! Con questi tre punti i monticiani si portano ad appena tre lunghezze di distanza dalla zona salvezza e tutto può ancora succedere giocando con questa intensità e con questa voglia di arrivare sempre per primi sul pallone. La strada da percorrere è ancora in salita ma la squadra ha dimostrato di essere viva e pronta a conquistare quanto è nelle proprie possibilità! La cronaca. I monticiani partono con il freno a mano tirato ed i cassinati sfiorano il gol in due occasioni nei primi cinque minuti di gioco. Al 3’, Iannucci con un grande intervento devia la sfera in angolo sulla conclusione angolata di Panaccione. Sul tiro dalla bandierina la sfera termina sui piedi di Frenzilli che con un bolide da fuori area colpisce il palo a portiere battuto. I padroni di casa con il passare dei minuti conquistano metri in mezzo al campo sino a schiacciare gli avversari nella loro metà campo. Al 18’, Stirpe supera con una “magia” Minchella e serve in profondità De Vellis la cui conclusione ravvicinata viene respinta da Terelle che nulla può sul tap-in vincente di capitan Daniele Carlesi (nella foto in alto). Al 24’, a sorpresa, gli ospiti trovano la via del pareggio. Sul cross da sinistra di Frenzilli, Marandola va in anticipo sui difensori giallo-azzurri depositando la sfera alle spalle di Iannucci. Il gol non cambia i piani della squadra di casa che al 41’ si porta di nuovo in vantaggio con uno splendido tiro in diagonale dell’ottimo Paglia. Squadre al riposo con i giallo-azzurri avanti di un gol. Al 5’, della ripresa il Monte realizza il terzo gol. Sul cross di Stirpe dalla fascia sinistra, Terelle non trattiene la sfera e De Vellis è lesto ad approfittarne per battere di nuovo il portiere avversario. Cinque minuti dopo lo splendido calcio piazzato di Faliero si stampa sulla traversa a portiere battuto. Al 13’, è Paglia a colpire la traversa con un gran tiro ravvicinato. Al 21’, Faliero si ripete su calcio piazzato trovando la quarta rete con una conclusione da applausi. Al 25’, De Vellis mette a segno il quinto gol e la doppietta personale. I padroni di casa, letteralmente scatenati, continuano a produrre azioni di gioco da applausi ed al 36’ sul gran lancio di Promutico per Carlesi, la sfera viene servita a Meola che colpisce in palo con un millimetrico tiro a giro. Al 45’, infine, Serapiglia fissa il risultato sul definitivo sei a uno superando Terelle con un tiro piazzato dall’interno dell’area di rigore. Sabato prossimo i giallo-azzurri faranno visita alla capolista Sora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *