Seconda Categoria: la Vis Sora torna a vincere

Ufficio Stampa Vis Sora 07

Vis Sora 07 – Atletico Supino Frusino 2-1
(17′, 85′ rig. Maltesi; 2′ Jallow)

Finalmente la Vis Sora torna alla vittoria sul campo di casa. Partita sofferta, complice l’uomo in meno per circa trenta minuti di gara.

Qualche cambio di formazione da parte di Mister Alonzi, Marini terzino sinistro, Pompilio centrale di difesa con l’abbassamento di Maltesi a centrocampo in favore di Petricca in avanti. Da segnalare il ritorno di Ascione nell’undici titolare dopo un lungo stop. Partenza con handicap per i bianconeri, al secondo minuto già in svantaggio. Un rimpallo in area premia il 10 avversario che insacca comodamente. La Vis però sta bene ed ha voglia, gli esterni riescono a creare spesso superiorità. Fioccano le azioni da gol, molte palle tagliate in area che però non trovano le punte pronte. Al diciassettesimo punizione dal limite, lo specialista Maltesi rimette il risultato in parità con un bel calcio a giro. Il primo tempo finisce in parità anche se le squadre giocano a viso aperto e sono frequenti i ribaltamenti di fronte.

Secondo tempo molto più frizzante. Tutte e due le squadre in campo non si accontentano del pareggio. Al 15′ Pompilio viene espulso per un battibecco con un attaccante avversario. I sorani non si perdono d’animo e rimangono con i tre dietro in cerca del vantaggio. L’Atletico Supino non sfrutta mai bene un contropiede, per fortuna dei bianconeri manca o l’ultimo passaggio o una buona conclusione. Su uno dei ribaltamenti è superlativo Parravano che salva sulla linea dopo la doppia deviazione della difesa. A cinque minuti dalla fine finalmente arriva il vantaggio bianconero. Ascione parte palla al piede da centrocampo e supera due avversari, palla dentro per De Gasperis che stoppa palla e viene atterrato in area. Rigore ineccepibile. Maltesi, come sempre, è freddo dal dischetto per il vantaggio Vis. Ultimi minuti di sofferenza ma il risultato rimane invariato.

Finalmente una vittoria, finalmente uno scontro diretto a favore bianconero. Tre punti che sono una grande boccata d’ossigeno per affrontare al meglio il derby a Isola Liri della prossima giornata.

Formazione:
Parravano, Alonzi, Marini (79′ Abbate), Tomassini, Pompilio, Maltesi, Ascione, D’Aqui (73′ Fiorini), Careni, Iafrate, Petricca (68′ De Gasperis). A disp.: Rea, Gismondi, Paolucci, Porretta, Maltese, Sperduti. All. Alonzi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *