Under 17 Elite: tra Accademia Calcio Roma e Ottavia un pareggio che non serve a nessuno

di Andrea CELESTI 

All’Academy Sport Center si affrontano l’Accademia Calcio Roma e l’Ottavia.




Nei primi minuti le squadre partono un po’ bloccate, con errori di appoggio da entrambe le parti. Il primo pericolo arriva per mano degli ospiti al 14’ con Perianu, che dal limite lascia partire una bella conclusione ben respinta da Simeoni. I padroni di casa rispondono al 17’ con il bel tiro da fuori di Mosa che sorvola di poco la traversa.




La partita è vivace e i ritmi crescono: al 23’ l’Ottavia sfiora il gol con Constantini, incapace di sfruttare l’assist al bacio di Perianu che lo aveva messo solo davanti al portiere. L’Accademia però non resta a guardare e nel giro di pochi minuti si rende pericolosa prima con un tiro incrociato di Mosa e poi con una rovesciata in area dello stesso attaccante che sfiora la traversa. Sono le ultime vere occasioni di un primo tempo che ha visto un sostanziale equilibrio in campo.

Il secondo tempo si apre con il tentativo del nuovo entrato Casertano, che dalla lunga distanza prova una conclusione sulla quale deve impegnarsi e non poco il portiere per evitare il gol. Al 14’ i padroni di casa costruiscono un’altra bella azione con Mosa, che dalla fascia destra mette un centro un bel cross per Turchetti ma sul più bello l’attaccante si fa anticipare dal difensore.




Sul successivo calcio d’angolo protagonista è ancora Turchetti, che salta indisturbato ma il suo colpo di testa finisce a lato sinistro della porta. Al 19’ l’Ottavia trova il gol con Tinoco, che dalla distanza insacca con una rasoiata che sorprende Simeoni. L’Accademia insiste e un minuto dopo conquista il calcio di rigore per un fallo di Abdulazizi su Aversano: dal dischetto si presenta lo stesso attaccante che trasforma con grande freddezza. Il gol dà fiducia all’Accademia, che al 26’ sfiora il gol prima con Aversano, che in area si fa respingere la conclusione dal portiere, poi con il tiro a botta sicura di Turchetti salvato sulla linea da un monumentale Abdulazizi. L’Accademia spinge con tutte le forze a disposizione e al 34’ pregusta il gol vittoria con lo scatenato Turchetti, che raccoglie l’assist perfetto di Mosa ma davanti al portiere non è abbastanza freddo e calcia alto.

L’Ottavia è a corto di ossigeno e al 42’ rischia nuovamente di andare sotto: protagonista dell’azione è Aversano che, dopo una bella azione personale in cui mette a sedere i difensori, si presenta davanti al portiere ma il suo tiro esce a lato. Un pareggio sicuramente che sta stretto all’Accademia, soprattutto per quanto fatto vedere dalla squadra di Pucciarelli nel secondo tempo. Prestazione da rivedere per l’Ottavia che, dopo un buon primo tempo, è completamente sparita nel secondo rischiando più volte di andare sotto.




Tabellino:
Accademia Calcio Roma-Ottavia 1-1
Marcatori: 19’st Tinoco(OT), 20’st Aversano (AC),
Accademia Calcio Roma: Simeoni, Canali, Geracitano, De Nardo, Bianco, Cardinali, Petrelli (34’pt Turchetti), Crognale(1’st Casertano),Aversano, Ragni, Mosa(32’st De Santis) All. Pucciarelli
Ottavia: Coluccia, Micolano, Abdulazizi, Gutierrez(37’st Balducci), Gramaccioni, Taschini, Grenga(32’st Di Gioia), Valente, Costantini, Tinoco, Perianu(24’st Marginean). All. Palmucci
Arbitro: Valentini
Assistenti: Besekau, Abdulazizi
Ammoniti: Mosa, Casertano (AC), Valente, Costantini (OT)




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *