Viterbese scatenata: contro l’Accademia cala il poker

di Andrea Celesti

Nella ventottesima giornata di campionato si
affrontano l’Accademia Calcio Roma, reduce dal
pareggio contro l’Ottavia, e la Viterbese Castrense,
vittoriosa nell’ultimo turno contro il Campus Eur. La
partita si mette subito bene per gli ospiti, che al 2’
trovano il vantaggio: protagonista è Bapignini,
bravo a rubare palla a Brundu e a servire al
centro dell’area Ercolani, che solo davanti a
Simeoni non può sbagliare. Nei primi minuti
l’Accademia fa fatica a costruire, complice la forte
pressione degli avversari su tutti i portatori di palla.
Dopo una fase di stallo della partita, al 16’ la
Viterbese torna a farsi viva con Dangiò, che dal
limite tenta una conclusione con poca convinzione che finisce al lato sinistro. È un monologo Viterbese che, dopo aver sfiorato il gol in
precedenza, al 24’ trova il raddoppio con
Spolverini, bravo a raccogliere l’assist al bacio di
Ercolani e ad insaccare con un piattone che si
infila all’angolo sinistro. L’Accademia non c’è e al
27’ viene punita da Cesarini, che raccoglie un
lancio dalla metà campo, entra in area e supera il
portiere in uscita con un pallonetto. Gli ospiti
potrebbero addirittura segnare il quarto gol prima
con lo scatenato Bapignini e poi con Spolverini,
ma Simeoni è bravo a respingere le conclusioni
ravvicinate di entrambi gli attaccanti.

Il secondo tempo si apre con gli ospiti che calano il poker
grazie a Ercolani, che raccoglie la respinta del
portiere sulla conclusione di Bapignini e da due passi mette dentro. Al 7’ i padroni di casa provano a scuotersi con il tentativo dal limite di Caldarelli, ma la sua conclusione è troppo debole per
impensierire il portiere. La Viterbese, forte del
largo vantaggio, abbassa i ritmi e cerca di gestire
la palla. L’Accademia però non ha né le forze e
né le energie per recuperare la gara, che
prosegue senza grandi emozioni. Una partita
letteralmente dominata dalla Viterbese, superiore in
tutte le zone del campo. Male invece l’Accademia,
che ha sofferto gli avversari per tutta la gara e
non è mai riuscita a imporre il proprio gioco.

Tabellino:
Accademia Calcio Roma-Viterbese Castrense 0-4

2’pt, 1’st Ercolani, 24’pt Spolverini, 27’pt Cesarini,
(VI)
Accademia Calcio Roma: Simeoni, Brundu(19’st
Piacente), Troiani, Stillo, Crognale, Cardinali(8’st
Lipperi) , Caldarelli(11’st Nuovo), Cicconi,
Campidonico(4’st Di Mascio), De Nardo(2’st
Filippi), De Santis(21’st Nicolucci)
All. Pigrucci
Viterbese Castrense: De Bonis, Vincenti(1’st
Camardella), Dangiò (17’st Tontoni), De Toro
(2’st Di Virginio),Loreti, Defaveri, Cesarini(2’st
Purgatori),Giannini, Ercolani (7’st Franceschi),
Spolverini (2’st Meconi), Bapignini (26’st Sorge)
All. Capotosto
Arbitro: Pascucci, Tivoli

Assistenti: Camardella
Ammoniti: De Toro, Spolverini,Meconi, Camardella
(VI), De Nardo, De Santis, Cicconi (AC)
Espulsi: nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *