Serie A: Roma beffata, il Genoa ferma i giallorossi

di Lorenzo Petrucci

(foto di © Gian Domenico SALE – www.photosportiva.it)

Battuta d’arresto per la Roma che a Marassi contro il Genoa pareggia per uno a uno con il gol di El Shaarawy nel secondo tempo e il pareggio del grifone con Romero nei minuti finali.
Treno Champions che ora per i giallorossi si vede più lontano, con l’Atalanta vittoriosa e ora distante tre punti con 270′ minuti ancora da giocare.
Una partita che dalla Roma dopo l’uno a zero andava chiusa nei minuti che mancavano e invece è stata tenuta viva con il Genoa che ci ha creduto, ha pareggiato e se non fosse per il rigore causato e poi parato da Mirante si sarebbe chiusa con un’incredibile sconfitta per i giallorossi.
Gara dall’andamento pazzo fin dai primi minuti. Il Genoa parte meglio, con più aggressività e palle lunghe a scavalcare il centrocampo romanista e imbeccare il due Lapadula-Kouame.
Finito lo sfogo iniziale della squadra di Prandelli, di circa 15′ minuti, si comincia a vedere anche la Roma che prende in mano le redini della partita.
Le squadre giocano a viso aperto con un primo tempo che si conclude con diverse occasioni da entrambe le parti ma incredibilmente a reti bianche.
Nel secondo tempo la Roma quando alza la velocità di manovra crea danni alla difesa del Genoa, come al 36′. Kluivert dalla destra mette al centro per Dzeko che spizza e prolunga il pallone per El Shaarawy che di sinistro al volo fulmina Radu.
Il Genoa non ci sta e nel finale Prandelli mette dentro la cavalleria pesante alla ricerca di insperato pareggio che arriva allo scadere con Romero che su azione di calcio d’angolo salta più in alto di tutti e ristabilisce la parità.
La partita non è ancora finita perché Sanabria, da poco entrato, viene atterrato da Mirante. Si incarica della battuta lo stesso attaccante paraguaiano che si lascia ipnotizzare dal portiere giallorosso concludendo la partita sull’1-1 che lascia amaro in bocca più alla Roma, che vede l’Atalanta allontanarsi, che al Genoa che conquista un prezioso punto per la permanenza in Serie A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *