Edoardo Paglino, l’arma in più della Berretti del Rieti

di Lorenzo Petrucci

Tra gli artefici principali di questa stagione della Beretti del Rieti c’è senza ombra di dubbio Edoardo Paglino. Il giovane esterno amaranto-celeste, alla prima stagione in un campionato professionista da sotto età, non ha di certo demeritato con prestazioni sempre positive e numeri incoraggianti come le sette reti messe a segno su dodici partite disputate.
Classe 2001, con un passato nella Roma, nel Giardinetti e nella Vigor Perconti prima del salto nel calcio professionistico a Rieti. Nella stagione corrente ha partecipato con il club laziale al Torneo di Viareggio segnando anche un gol.
Esterno offensivo bravo tecnicamente, sinistro puro ma abile anche con il destro, dispone di una buona qualità per un giocatore che sicuramente ne sentiremo parlare in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *