Arcelor-Mittal: la Cisal al fianco dei lavoratori

Al termine dellincontro tenutosi al Mise, la Cisal condivide le perplessità manifestate dal Ministro Di Maio circa la reale volontà di Arcelor-Mittal di mantenere gli impegni presi con il piano industriale per il rilancio dellex ILVA di Taranto; il gruppo indiano, infatti, del tutto inopinatamente, non sta dando seguito al piano di assunzioni preventivato e sta minacciando addirittura la cassa integrazione per oltre 1.300 lavoratori. La Cisal, inoltre, ritiene che la questione relativa allimmunità penale non debba incidere sulla piena attuazione del piano industriale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *