Atletico 2000, Belardinelli: “Soddisfatto di quanto mostrato da tutti i nostri portieri”

Atletico 2000, Belardinelli: “Soddisfatto di quanto mostrato da tutti i nostri portieri”




Con la stagione che è ormai agli sgoccioli, per l’Atletico 2000 è tempo di bilanci. A fare una panoramica sul lavoro svolto da tutti i portieri biancorossi è Angelo Belardinelli:




“Sono davvero soddisfatto di quanto hanno fatto vedere i ragazzi in campo. Dall’agonistica alla scuola calcio, ogni elemento ha saputo mostrare importanti segnali di miglioramento. Questo grazie anche al lavoro svolto dai miei collaboratori Luca Masocco e Marco Cotignoli che hanno dato un contributo straordinario nel far crescere i ragazzi sia mentalmente che tecnicamente grazie ad un accurato allenamento specifico. Ovviamente i ringraziamenti si estendono anche alla società, con una dirigenza che ci ha sempre supportato e a tutti gli allenatori con cui c’è stata una collaborazione costante e proficua nel corso della stagione”. Un lavoro che ha mostrato segni tangibili in tutte le categorie: “Non è un caso che tanti dei nostri portieri siano stati decisivi in più di una partita. Questo è un motivo di orgoglio perchè vuol dire che i ragazzi si sono allenati bene e con costanza per tutto l’anno. Tra tutti, ci tengo a spendere una menzione in particolare per Claudio Maione, un classe 2002 che l’anno prossimo lascerà i nostri colori non avendo noi una prima squadra per andarsi a mettere in gioco nel calcio dei grandi. Lui è stato un esempio sotto l’aspetto umano e professionale”. I miglioramenti dei giovani portieri biancorossi non sono però passati inosservati: “Sono tante le società professionistiche che sono interessate ai nostri giovani portieri. Questo è motivo di orgoglio per tutto l’Atletico 2000 e un riconoscimento importante del nostro lavoro, spero che in futuro si possano concretizzare tante altre opportunità per ognuno dei nostri ragazzi.




Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.