FC Frascati | L’annuncio di Laureti: “Il neo direttore tecnico sarà Claudio Tripodi”

FC Frascati | L’annuncio di Laureti: “Il neo direttore tecnico sarà Claudio Tripodi”




La prima stagione di stretta sinergia tra Lupa Frascati e Football Club Frascati sta per concludersi. Claudio Laureti, direttore generale del Football, si divide tra il bilancio dell’annata e le novità che già bollono in pentola.




“Il primo ringraziamento va alla proprietà New Energy Luce & Gas che ha permesso alla città di Frascati questo passo importante. A tal proposito confermo che proseguirà il connubio sulla Scuola calcio, che da domani a domenica sarà a Cesenatico per un bellissimo torneo di fine stagione e che anche l’anno prossimo sarà diretta dai responsabili Andrea Borsa e Lorenzo Marcelli. Inoltre aggiungeremo Michel Fabiani come referente dei gruppi del Football Club Frascati che si alleneranno presso il centro sportivo dei Colli Tuscolani, l’impianto di via dell’Acquacetosa Anagnina che gestiamo oltre a quelli “storici” dell’Otto Settembre e dell’Amadei nella zona centrale di Frascati”. Laureti passa ad alcuni importanti annunci ufficiali: “Il direttore tecnico Gianfranco Di Carlo e il preparatore dei portieri Franco Carosi non saranno nel nostro staff la prossima stagione. Hanno cominciato anni fa il percorso con noi al Football Club Frascati e il loro contributo è stato prezioso: li ringraziamo di cuore per la professionalità con cui hanno portato avanti il lavoro. Il neo direttore tecnico sarà Claudio Tripodi, che ha fatto scouting per società importanti in passato e che è un allenatore qualificato: con lui ci conosciamo da anni e avrà carta bianca nella scelta degli allenatori. Al momento l’unica certezza è che Rodolfo Gentilini continuerà a lavorare coi 2008 che il prossimo anno faranno l’Under 15. In questa stagione, nel campionato Under 14, ha fatto un ottimo lavoro con questo gruppo, classificandosi al terzo posto e anticipando l’Airone che tre settimane fa aveva festeggiato tantissimo il pareggio ottenuto sul nostro campo. Quell’esultanza ci aveva fatto capire quanto era alto il valore dei nostri ragazzi: visto il terzo posto, proveremo a fare richiesta di ripescaggio – sottolinea il dg – Per quanto riguarda le altre compagini, l’attuale Under 15 di Marco Campegiani è partita con una rosa con diversi ragazzi sotto età, onore a tutti i tesserati che sono stati sempre presenti durante gli allenamenti. L’Under 17 di Alessandro Siri è stata in vetta fino a dicembre, poi ha perso qualche punto per strada nella seconda parte. L’Under 19 di Fausto Di Marco era un buon gruppo, ma ha avuto qualche alto e basso in un girone oggettivamente complicato. Infine è stato strepitoso il campionato della Prima categoria con mister Mauro Fioranelli che si è confermato come la solita garanzia: anche in questo caso proveremo a chiedere ripescaggio per giocare in Promozione. Tra le idee per il futuro settore giovanile agonistico c’è anche in ballo l’ipotesi che si possa fare un doppio gruppo per 2008 e 2009 visti i numeri corposi che abbiamo. Valuteremo prossimamente il da farsi” conclude Laureti.




Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.