Under 16 A e B: Roma campione d’Italia, sconfitto il Milan in finale per 1-0

Under 16 A e B: Roma campione d’Italia, sconfitto il Milan in finale per 1-0




Nella prima parte di gara le due squadre si studiano senza affondare, i rossoneri poi tentano di articolare con manovre avvolgenti per poi sfondare sulle fasce senza trovare nulla di più di un tiro da fuori area. Al 17’ si palesa anche la Roma con una palla recuperata sul lato che permette a Mannini di tirare di prima dal limite, Colzani però si distende e la blocca. Sempre sul lato i giallorossi impensieriscono il Milan grazie a Nardozi che supera in dribbling Magni prima di concludere sul primo palo, ben coperto da Colzani. Dopo poco i capitolini colpiscono il palo con Litti, accentratosi dal lato tocca il cross di Mannini mandandolo sul legno da breve distanza. Nel prosieguo di frazione i ragazzi allenati da Falsini prendono sempre più campo e ripresentano alla conclusione dai 16 metri con Tumminelli che allarga troppo la traiettoria, ultima occasione del primo tempo chiuso sullo 0-0.




A inizio ripresa la Roma mette apprensione alla difesa del Milan con due conclusioni dall’interno dell’area e una sgroppata di Nardozi che finisce sul fondo nonostante la forza del tiro. All’8’ minuto poi i rossoneri segnano a gioco fermo con Sia, avvantaggiato da un contrasto falloso tra Perina e il portiere giallorosso.
Proprio De Franceschi salva la Roma su un appoggio diagonale di Sia che sarebbe finito in porta, ben imbeccato da Mancioppi in profondità. La Roma sfiora al 15’ il vantaggio con un’azione corale che fa presentare Nardozi davanti al portiere che in uscita ferma il tentativo di Nardozi. I rossoneri rischiano poi di subire un gol a causa di un’impostazione dal basso sbagliata da Colzani che i capitolini non mettono a frutto. Al 35’ De Franceschi compie poi una parata decisiva: Magni crossa rasoterra da sinistra, Sia stoppa e conclude ma il portiere si avventa sul pallone e manda in angolo. Al 39’ è invece la Roma a proporsi in avanti con Litti che sfonda dalla sinistra, il terzino poi tira sul primo palo ma i piedi di Colzani respingono. In pieno recupero il portiere rossonero si mette ancora all’opera e blocca un’incornata di Mannini prima che arrivi il fischio finale, sempre sullo 0-0.

Il primo supplementare inizia con una sortita offensiva di Almaviva che termina senza impensierire Colzani, i cambi sono pochi e la stanchezza subentra: le formazioni difatti non riescono a creare pericoli degni di nota nel resto della frazione.
Nella seconda frazione aggiuntiva la partita si sblocca al 5’ minuto: le squadre si allungano e lasciano spazio, un cross dalla destra di Feola trova la girata di testa da parte di Nardozi, il bomber della stagione giallorossa. L’ultimo sussulto è del Milan che nell’arrembaggio finale si ritrova con Martinelli davanti alla porta semi vuota, il tiro a botta sicura trova la deviazione di Feola che salva il risultato.

MILAN-ROMA: 0-1
Marcatori: s.t.s 5’ Nardozi (R),

MILAN: Colzani, Bakoune, Magni, Vitali, Tezzele, Parmiggiani, Scotti, Mancioppi (s.t.s. 6’ Gualdi), Martinazzi (st 35’ Bonomi), Perina (p.t.s. 6’ Martinelli), Sia (s.t.s 6’ Di Siena).
A disp. Rugginenti, Mundula, Amaral, De Bonis, Manto, Martinelli.
All. Abate

ROMA: De Franceschi, De Luca (st 31’ Carpineti), Litti (s.t.s 1’ Ceccarelli), Ragone, Feola, Plaia, De Campos, Tumminelli (st 31’ Della Rocca), Mannini, Almaviva (p.t.s. 7’ Guglielmelli), Mardozi. A disp. Guerrieri, Cioffredi, Obleac, Ceccarelli, Guglielmelli, Papa, Fravola.
All. Falsini




Redazione

Il sito del settimanale 'Nuovo Corriere Laziale' testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.