Archivi categoria: Altri Sport

CALCIO A 5, SERIE D: VIRTUS SAN GIUSTINO 3-1 ATLETICO LE PALME. “BUONA LA PRIMA”, DALL’ANSIA DA PRESTAZIONE ALLA STANDING OVATION

Di Ufficio Stampa Virtus San Giustino – Stefano Francesconi

Fischio d’inizio e… partiti! Nella serata di venerdì è ufficialmente iniziata l’avventura della Virtus San Giustino in Serie D. Il debutto è in casa contro l’Atletico Le Palme. Con una cornice di pubblico niente male mister De Cesaris decide di iniziare con Matera tra i pali, Nicolai, Roncaglia Paride, Riccomi e capitan Migliaccio. I padroni di casa appaiono abbastanza contratti ad inizio partita il che facilita il gioco degli ospiti, che hanno optato per un approccio molto più fisico, nonostante un discreto livello tecnico, ma la prima occasione capita proprio sui piedi di Migliaccio che però calcia fuori. Gli ospiti non stanno di certo a guardare e ci provano due volte, entrambi i tentativi verranno disinnescati da Matera prima e Nicolai poi. I padroni di casa stanno crescendo e al minuto 10 Nicolai, dopo un ottimo uno-due con Riccomi da fallo laterale, va alla conclusione che termina sul fondo. È solo il preludio del gol che arriverà 4 minuti più tardi, con una sgroppata sulla fascia di Andrea Del Vescovo (classe 1999) che da posizione defilata fa partire un forte destro che si insacca sotto la traversa protetta da Cocco e 1-0 Virtus. Sia la panchina che il pubblico impazziscono di gioia. La partita continua: i padroni di casa sono sempre più sciolti, forse anche troppo, tant’è che al minuto 19, da uno schema su calcio d’angolo ben eseguito, ma sul quale si poteva fare qualcosina in più, arriva il pareggio ospite con Di Prospero. Finisce così il primo tempo con una Virtus forse un po’ troppo contratta per la paura del debutto.

Seconda frazione di gioco che ricomincia con lo stesso quintetto che ha iniziato la partita eccezion fatta per il giovane Roncaglia Ettore (classe 2000) che sostituisce il fratello maggiore Paride. È tutta un’altra Virtus. Mister De Cesaris ha saputo muovere le corde giuste nell’intervallo e i padroni di casa sono molto più sciolti. Infatti bastano sette minuti a capitan Migliaccio per insaccare direttamente da calcio di punizione, è da 2 a 1 e c’è un urlo liberatorio dalla panchina di casa. Forse troppo adagiati sul risultato i rosso blu cadono nella trappola avversaria e a metà tempo sono già a quattro falli commessi, ma ogni tentativo si infrange sul muro alzato da un grandissimo Federico Matera. Proprio dal portierone di casa parte l’azione del definitivo 3 a 1. Lancio millimetrico per Marco Natale che prende posizione sul difensore e in girata batte il portiere avversario. Ma le emozioni non finiscono qui, infatti al minuto 28 Nicolai commette il sesto fallo, tiro libero per gli ospiti che potrebbe riaprire la partita, ma gli avversari non hanno fatto i conti nuovamente con l’insuperabile Matera, senza dubbio uno dei migliori della serata. La partita si conclude col tiro libero per i padroni di casa sul quale, però, capitan Migliaccio è sfortunato e colpisce il palo. Il suono della sfera che si stampa sul legno accompagna il triplice fischio dell’arbitro.

A fine partita abbiamo chiesto un commento proprio a Marco Migliaccio: “Tenevamo tutti a far bene e questo forse ci ha limitato un pochino soprattutto nel primo tempo. Nel secondo tempo invece molto meglio, tant’è che loro non si sono quasi mai avvicinati alla nostra porta se non con un tiro libero. Sono contento perché abbiamo giocato e vinto da squadra, siamo un gruppo molto affiatato che tende ad incitarsi costantemente. Siamo una squadra molto giovane e sta a noi più grandi infondere fiducia negli altri. Buoni tre punti di partenza”.

TABELLINO GARA
Virtus San Giustino 3-1 Atletico Le Palme

Marcatori: Del Vescovo 14′ pt (VSG), Di Prospero 19′ pt (ALP), Migliaccio 7′ st (VSG), Natale Marco 15′ st (VSG)

Virtus San Giustino: Matera, Del Vescovo, Vellante, Fanetti, Roncaglia P., Riccomi, Di Russo, Natale Marco, Pulcini, Nicolai, Roncaglia E. Migliaccio.

Atletico Le Palme: Cocco A., Cocco F., De Palma, Battistoni, Di Giovambattista, Sales, Di Prospero, Natale A, Cori, Pugliese, Maura, Riccardi.

Arbitro: Daniele Papa di Roma 2

La Lazio Pallavolo inizia la stagione con tre punti contro l’Olbia

di Ufficio Stampa S.S. Lazio Pallavolo

La S.S. Lazio Pallavolo inizia la stagione nei migliori dei modi, i biancazzurri conquistano tre punti tra le mura amiche del Palaluiss di Piazza Mancini nella partita d’esordio contro la formazione neopromossa dell’Olbia.




Continua la lettura di La Lazio Pallavolo inizia la stagione con tre punti contro l’Olbia

Basket, Under 14 Regionali | Palestrina, un anno da sicura protagonista

di Marco URBINELLI

Tra poco inizia l’avventura dei ragazzi del Palestrina calcio, e sicuramente l’affronteranno da principali attori. 




Continua la lettura di Basket, Under 14 Regionali | Palestrina, un anno da sicura protagonista

Polisportiva Lazio | Gli Stati Generali: un momento per mettere a fuoco la Lazialità verso i 120 anni

di Giorgio BICOCCHI

Gli Stati Generali della Lazialità, in programma sabato in un hotel a pochi metri da Piazza della Libertà, rappresenteranno un momento di confronto tra i Presidenti delle Sezioni biancocelesti per mettere a fuoco idee e iniziative di una Polisportiva che ormai viaggia spedita verso i 120 anni dalla sua fondazione.




Continua la lettura di Polisportiva Lazio | Gli Stati Generali: un momento per mettere a fuoco la Lazialità verso i 120 anni

Polisportiva | Rugby e Hockey, la Lazio va

di Giorgio BICOCCHI

Rugby e hockey, la Lazio va. All’Acquacetosa una sontuosa prova della difesa ha consentito al XV biancoceleste di battere il quotato San Donà. Una meta di Guardiano e otto punti di Ceballos hanno condotto la Lazio al settimo posto del Top12. Ha portato fortuna, insomma, una inedita maglia rosa. Ora sosta del Campionato fino a fine ottobre ma via a due turni di Coppa Italia contro Reggio Emilia e Medicei Firenze.




Continua la lettura di Polisportiva | Rugby e Hockey, la Lazio va

Polisportiva Lazio | Occasione di riscatto per il Rugby

di Giorgio BICOCCHI

Rugby, occasione di riscatto sabato pomeriggio (Acquacetosa, ore 16, ingresso gratuito) per la Lazio, reduce dal brutto stop di Verona. L’avversaria odierna, peraltro, il San Donà, va presa con le molle perché ricca di individualità. La Lazio ha però dimostrato che in casa ha un’altra marcia.




Continua la lettura di Polisportiva Lazio | Occasione di riscatto per il Rugby