Archivi categoria: Tennis

Tennis | Tc New Country Frascati, prima squadra promossa: “E ora c’è la serie B nel mirino”

Un anno di “purgatorio” appena, ma ora la prima squadra maschile di tennis del Tc New Country Frascati si è ripresa la serie C.




Continua la lettura di Tennis | Tc New Country Frascati, prima squadra promossa: “E ora c’è la serie B nel mirino”

Tc New Country Club Frascati, la Milazzo e il settore del baby tennis: «Un gruppo numeroso»

E’ la scuola tennis più importante dei Castelli e non solo. E continua ad essere un fondamentale punto di riferimento per tutti gli appassionati, grandi e anche piccoli.




Continua la lettura di Tc New Country Club Frascati, la Milazzo e il settore del baby tennis: «Un gruppo numeroso»

Tc New Country Club Frascati (tennis), dal 20 maggio la grande festa del “future” internazionale

Meno di un mese e Frascati tornerà al centro del grande tennis internazionale, quello targato Atp. Dal prossimo 20 maggio (con le qualificazioni, dal 22 per il tabellone principale) i campi in terra rossa del Tc New Country Club ospiteranno per la 17esima volta il future internazionale “Città di Frascati” che assegnerà punti validi per la classifica Atp.




Un torneo di grande tradizione che il circolo della famiglia Molinari è riuscito nuovamente ad organizzare l’anno scorso dopo un periodo di pausa. Evidentemente, il successo ottenuto dalla precedente edizione (vinta dall’italiano Di Nicola in finale sul connazionale Capecchi, ritratto nella foto di Giampiero D’Urso) ha convinto gli organizzatori del Tc New Country Club Frascati e tutti gli sponsor che sostengono questa iniziativa a portarla ancora avanti. E ad arricchirla, visto che quest’anno il montepremi complessivo passerà dai 10mila ai 15mila dollari.




«Siamo orgogliosi di poter riorganizzare questo torneo internazionale – rimarca il direttore sportivo del circolo tuscolano Marcello Molinari – Un evento che nella sua storia ha visto passare giovani tennisti poi diventati atleti di grande spessore nel corso della loro carriera: solo per fare qualche nome ricordo il ceco Tomas Berdych, il francese Sebastien Grosjean, l’argentino Agustin Calleri, il romeno Razvan Sabau (che fu finalista nel 2011 prima della pausa interrotta poi dall’edizione 2016, ndr), gente che ha frequentato stabilmente le prime cinquanta posizioni del ranking mondiale nel corso della propria carriera. Tra gli italiani vanno ricordati i nomi di Omar Camporese, Claudio Pistolesi e anche Filippo Volandri per un torneo che ha sempre avuto un grande fascino a livello internazionale e che ha goduto anche di una buona cornice di pubblico, aspetto che è indubbiamente stimolante per i vari partecipanti. Tra l’altro, anche quest’anno, il nostro future arriverà ad appena una settimana di distanza dalla fine degli Internazionali di Roma e dunque in un momento in cui c’è grande voglia di tennis per gli appassionati del nostro territorio». Il programma del future, che prevedrà una conferenza stampa di presentazione a poche ore dall’evento, comprende anche un torneo di doppio maschile la cui finale si giocherà venerdì 26 maggio, mentre quella del singolare si terrà domenica 28 maggio.




Studio fisioterapico Fisiomed, professione e competenza a disposizione degli atleti

di Lorenzo Petrucci

Segno di grande professionalità e competenza nel campo della medicina sportiva risulta essere lo studio di fisioterapia FISIOMED FKT di Paolo Ceccarelli.
Con esperienza più che decennale, dal 2003, ha la propria location a Vitinia, nella zona sud di Roma, con numerosi atleti di vari sport che negli anni hanno utilizzato e sfruttato questo studio per curarsi a dimostrazione dell’alta qualità di tutto lo staff guidato dal Dottor Ceccarelli.
Specializzato nella riabilitazione sportiva, ortopedica e neurologica, Paolo ed il suo team di collaboratori si avvalgono di tecniche manuali e di macchinari all’avanguardia, per garantire un completo ed efficiente recupero del paziente, tra cui l’ipertermia, la tecar, l’ultrasuono a freddo, le onde d’urto, il Flowave, l’EVM (energia vibro motoria), il laser ad alta potenza, il criomagneto, l’interX, e non per ultima la pedana ISOLIFT, ottimo strumento di recupero funzionale e posturale attraverso l’utilizzo di un biofeedback visivo.
Paolo Ceccarelli fisioterapista ufficiale da oltre quindici anni della Nazionale Italiana di Calcio a 5 e di molteplici società sportive,  e’ costantemente attivo  nell’aggiornamento su tecniche e metodologie fisioterapiche, collaborando a stretto contatto anche con ortopedici, osteopati, medici sportivi e preparatori atletici di nota fama.

Tc New Country Club Frascati (tennis), Maggiorani: «Il nostro è un gruppo fondato sull’amicizia»

Frascati (Rm) – Tutto è nato per gioco e lo spirito goliardico e aggregativo continua ad essere la principale fonte d’ispirazione per portare avanti la loro passione per il tennis. Un gruppo femminile del Tc New Country Club di Frascati (uno dei tanti che il circolo è riuscito a formare con il medesimo spirito) ha iniziato la sua fitta “sessione di impegni” e attualmente sta partecipando sia alla Coppa Castelli che al campionato invernale. Tra gli elementi più rappresentativi c’è Laura Maggiorani che è entrata a far parte della squadra poco tempo dopo essere diventata una tesserata del Tc New Country Club Frascati (circa sette anni fa). «Una cosa che è nata quasi per scherzo e che col tempo ha indubbiamente fortificato la nostra amicizia. Poi l’anno scorso ci siamo tolti anche belle soddisfazioni come la promozione in serie D2, campionato che affronteremo nella primavera del nuovo anno». Giuliana Cesolari, Roberta Raulli, Teresa Silvestri, Monica Pisani e l’ultimo “rinforzo” Chiara Fratoni che in questo periodo sta dando man forte alla squadra per le competizioni a cui partecipa: queste le compagne della Maggiorani che, come le altre, porta avanti con caparbietà la passione per il tennis. «Ognuna di noi è riuscita nel tempo a ritagliarsi uno spazio tra gli impegni familiari e lavorativi. Sabato, per esempio, saremo di scena ad Anzio per la Coppa Castelli e sarà bello poter vivere questa trasferta assieme. Più di qualche volta abbiamo approfittato anche per stare a pranzo o a cena insieme prima o dopo le partite, insomma il tennis è solo uno strumento per condividere dei bei momenti e in questo senso il circolo del Tc New Country Club ci ha messo da sempre nelle condizioni migliori per aggregarci e portare avanti la nostra passione». La Maggiorani svela poi qualche “retroscena” sulle abitudini della squadra di cui fa parte. «L’anno scorso abbiamo coniato una sorta di grido di battaglia sulla parola “repeople” con cui abbiamo accompagnato diverse vittorie. Inoltre abbiamo fortemente voluto scegliere una sorta di “divisa” di gioco che ci caratterizzi perché noi siamo molto “stilose” – sorride la Maggiorani – e ci teniamo a dare un’immagine nostra e del Tc New Country Club di un certo tipo».

Presentato il Future internazionale: sabato via alle qualificazioni

di Ufficio Stampa

Una splendida giornata di sole ha fatto da perfetta cornice alla presentazione, avvenuta venerdì scorso, dell’edizione 2016 del torneo internazionale Future “Città di Frascati” che torna sui campi in terra rossa del Tc New Country a distanza di cinque anni dall’ultima edizione. Una manifestazione (dal montepremi di 10000 dollari, dedicata sia al singolare che al doppio maschile) che assegnerà punti validi per la classifica Atp e che vedrà la partecipazione di diversi talenti del panorama tennistico italiano e internazionale. A lanciare l’evento, che partirà da sabato con le qualificazioni e che lunedì prossimo vedrà il via del tabellone principale, è stato il giornalista Ugo Russo, storico radiocronista Rai che ha guidato i numerosi presenti a un piacevole percorso di presentazione dell’edizione 2016 e di ricordo di quelle passate, ma soprattutto ha contribuito a rievocare il modo in cui Modesto Molinari partorì l’idea di organizzare “tornei satellite” anche in Italia (fino al 1995 venivano fatti solo all’estero) e di agevolare così i tennisti azzurri nel racimolare punti validi per la classifica Atp. Tra i tennisti che poterono usufruire di questa grande innovazione ci fu anche Marcello Molinari, figlio di Modesto e attuale direttore responsabile del Tc New Country Club e quindi anche del prossimo Future. «Indubbiamente l’iniziativa di mio padre fu molto importante per tutti i tennisti italiani ed aprì un vero e proprio “corridoio” tanto che nelle settimane successive alla prima edizione dell’allora torneo satellite, diversi circoli da tutta Italia chiesero informazioni sulle modalità organizzative degli stessi e questo tipo di manifestazioni aumentarono notevolmente nel giro di poco tempo. Quello di Frascati è un torneo che ha visto passare su questi campi talenti di grande spessore che nel corso del tempo si sono imposti come protagonisti a grandi livelli: ricordo, per esempio, una partita tra il ceco Berdych (arrivato successivamente ad essere addirittura il numero 4 del mondo) e il russo Andreev (arrivato nei top 20 nel 2008) in cui si notava benissimo la qualità potenziale dei due giocatori. L’organizzazione di questo torneo è estremamente dispendiosa sia dal punto di vista economico che organizzativo e per questo ringrazio tutti gli sponsor e le persone che ci hanno sostenuto. Ma abbiamo riportato dopo cinque anni questo torneo a Frascati anche per i nostri ragazzi della scuola tennis, per far vedere loro dal vivo e a pochi passi come gioca un tennista professionista: questo è il miglior modo per legarli ancor di più alla nostra disciplina». La manifestazione ha avuto il patrocinio del Coni regionale e del Comune di Frascati, ovviamente presente alla cerimonia di manifestazione con il sindaco Alessandro Spalletta e il consigliere delegato allo sport Miriam Trobbiani (oltre che con l’assessore alle Politiche scolastiche Matteo Filipponi e il consigliere Roberto Mastrosanti) che hanno speso belle parole per questo evento e per la famiglia del Tc New Country Club. Da sabato il via alle partite: lo spettacolo è assicurato.

Tc New Country Club (tennis), la Mastromarino inizia vincendo: trionfo nel circuito regionale U14

Si dice che “chi ben comincia è a metà dell’opera”. E l’inizio del 2016 agonistico di Letizia Mastromarino, talentuosa tennista del Tc New Country Club di Frascati, è sicuramente promettente. La ragazza allenata da Marco Marte, che è anche responsabile del settore tennis del circolo tuscolano, ha vinto la prima tappa del circuito regionale Under 14 tenutasi presso il circolo romano dell’Oasi di Pace. Una vittoria netta, schiacciante, un percorso che ha dimostrato la chiara superiorità della Mastromarino rispetto alle avversarie presenti. Rispettato pienamente il “pronostico” del seeding, non a caso Letizia era testa di serie numero uno del tabellone: all’esordio la tennista del circolo frascatano (classificata 3.2) ha incrociato la Boggiali battendola con un netto 6-0, 6-3. In semifinale ecco la sfida a Giorgia Mangiacapra, numero 4 del tabellone: anche in questo caso il 6-3, 6-0 è stato piuttosto eloquente della differenza di valori tra le due giocatrici. In finale l’avversaria della Mastromarino è stata la sorprendente Piras (sono uscite nei turni precedenti sia la numero 2 che la numero 3 del seeding), ma anche per l’ultima avversaria di Letizia non c’è stato scampo: 6-0, 6-1 in due rapidi set. «Una buona prestazione da parte di Letizia – commenta il maestro Marco Marte – Ha confermato il buon livello raggiunto in un appuntamento che è servito per verificare anche il lavoro di inquadramento tattico fatto negli ultimi tempi in allenamento». Un buon viatico per l’anno 2016 della Mastromarino che continuerà prossimamente con altri due appuntamenti. «Già in settimana Letizia comincerà l’Open al circolo Veio e poi parteciperà a quello di Fioranello – ricorda Marte -: due nuovi impegni che la metteranno di fronte ad atleti di età anche più grande e di una classifica superiore, un modo per stimolare ulteriormente la sua crescita. Poi ad aprile ci sarà uno degli appuntamenti più importanti della sua stagione, vale a dire il torneo di “macroarea” (che raggruppa atleti di più regioni, ndr) della categoria Under 14 previsto a Cagliari».